Dal Parco Europa a Rho Fiera in bicicletta grazie alla Bicipolitana

Dal Parco Europa a Rho Fiera in bicicletta grazie alla Bicipolitana
Cronaca Rhodense, 05 Dicembre 2020 ore 11:00

Percorsi sicuri per attraversare tutta la città

Attraversare tutta la città in percorsi sicuri e dedicati alle biciclette: è la Bicipolitana, progetto dell’associazione Fiab Rho, secondo classificato al Bilancio Partecipativo «Dirò la mia» 2018, dove aveva ottenuto 200mila euro di finanziamento.  In questo periodo i soci di Fiab, associazione che promuove l’utilizzo della bicicletta, hanno collaborato attivamente con l’Ufficio Mobilità del Comune per la realizzazione per definire i percorsi, e il progetto esecutivo, finalmente approvato.

Parte la linea 1 dal quartiere Stellanda fino a Rho Fiera

A essere realizzata nei prossimi mesi sarà la linea 1 Rossa, che andrà da Stellanda-Biringhello e Rho Fiera Pero, con fermate parco Europa, Santuario, Centro e Mazzo, per un totale di 10,5 chilometri. «Una delle poche cose positive del Covid è stato l’aumento dell’uso della bicicletta – afferma l’assessore alla Mobilità, Gianluigi Forloni – Un cambiamento culturale rafforzato da azioni concrete con obiettivi a breve, medio e lungo termine e una comunicazione per promuoverne i benefici. La Bicipolitana è un grosso passo in avanti verso una mobilità più sostenibile, anche perché sperimenteremo nuove soluzioni rese possibili dalla recente riforma del codice della strada: dalle «bike lane», soluzioni leggere per dare spazio ai ciclisti nei punti dove la strada non permette la realizzazione di piste separate; alle case avanzate, uno spazio riservato alle bici, posto davanti alla linea di stop in caso di incrocio con semaforo, che consente alle bici di posizionarsi davanti alle automobili; al contromano ciclabile che viene regolamentato. Cogliamo al volo queste nuove possibilità per incentivare l’uso della bici e ridurre inquinamento, stress e problemi cardiovascolari., un toccasana per tutti».

Realizzare 40 chilometri di percorsi protetti

Soddisfazione anche da parte dei responsabili di Fiab Rho «L’obiettivo di lungo termine è collegare all’interno di una rete gran parte dei percorsi ciclabili già esistenti in città, circa 25 km, portandoli fino a 40, per attraversare la città con percorsi rapidi, sicuri e ben segnalati. Il nostro progetto prevede in tutto 4 linee per collegare frazioni e centro passando da scuole, uffici pubblici e parchi e convincere sempre più persone a usare la bici». La linea 1 è il primo passo e sarà identificata con una segnaletica ad hoc.

La pista ciclabile di corso Europa sarà prolungata fino al Santuario

La pista ciclabile esistente lungo corso Europa, che va da Viridea al Parco Europa, verrà prolungata fino al santuario, per collegarsi poi a via Madonna e al centro. Attraversata la zona ZTL, il percorso continuerà da largo Mazzini lungo via Marconi, per ricollegarsi alla pista ciclabile di via Pace-De Gasperi, che porta alla fermata metro di Rho Fiera e alla ciclabile delle vie d’Acqua; a Mazzo, all’incrocio con via Grossi, si può deviare sul ponte ciclopedonale e proseguire verso Pero e Milano.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità