legnano

Dà di matto al pronto soccorso e sputa contro i poliziotti: arrestato

L'uomo è un sessantenne che era in stato di alterazione psico fisica riconducibile alla tossicodipendenza

Dà di matto al pronto soccorso e sputa contro i poliziotti: arrestato
Cronaca 02 Aprile 2020 ore 16:48

Dà di matto al pronto soccorso di Legnano e sputa contro i poliziotti: arrestato.

Dà di matto al pronto soccorso e sputa contro i poliziotti: arrestato

Qualche sera fa i poliziotti  del Commissariato di Legnano sono intervenuti al Pronto Soccorso di via Papa Giovanni Paolo II dopo la segnalazione della presenza di un soggetto molesto.
L'uomo, un sessantenne in stato di alterazione psico fisica riconducibile alla tossicodipendenza, come appreso nell’immediatezza dei fatti, aveva dei comportamenti che turbavano il regolare servizio del Pronto Soccorso e imbrattava gli ambienti ospedalieri. Ad un certo punto ha iniziato ad inveire contro la pattuglia, ponendo resistenza all’azione degli operanti di messa in sicurezza del pronto soccorso. Accompagnato fuori ha sputato verso gli operatori che fortunatamente avevo le mascherine di protezione. L'uomo è stato poi arrestato.

TORNA ALLA HOME