Menu
Cerca
Ne sono state effettuate 30

Covid, prime vaccinazioni alla rsa Sant'Erasmo

"Oggi possiamo dire di aver fatto un ulteriore passo avanti sulla strada della tanto agognata normalizzazione" afferma la dirigenza della casa di riposo di Legnano.

Covid, prime vaccinazioni alla rsa Sant'Erasmo
Cronaca Legnano e Altomilanese, 15 Gennaio 2021 ore 06:31

Covid, inaugurata ufficialmente la campagna vaccinale alla Fondazione Sant'Erasmo di Legnano.

Covid, prime 30 vaccinazioni alla Sant'Erasmo

"Le prime 30 dosi di vaccino sono state ritirate nella mattinata di ieri, giovedì 14 gennaio 2021, dall’Asst; al momento sono in corso le somministrazioni che interessano 15 ospiti e 15 operatori - spiegano il presidente Domenico Godano e il direttore generale Livio Frigoli - La prima persona a essere vaccinata nella nostra Rsa è Lorena Pini (nella foto qui sotto), l’infermiera caposala che durante la fase più calda dell’epidemia ha instancabilmente gestito il servizio nei reparti; il sanitario che somministra il vaccino è Davide Grassi, il coordinatore infermieristico da poco entrato in servizio nella nostra rsa; entrambi, con encomiabile senso del dovere non hanno esitato ad aderire alla campagna vaccinale, seguiti dalla quasi totalità di tutti i nostri operatori: siamo orgogliosi di ognuno di voi!".

Covid, prime vaccinazioni alla rsa Sant'Erasmo
La caposala Lorena Pini mentre riceve la dose dal coordinatore infermieristico Davide Grassi

"Un passo avanti verso la normalizzazione"

"Nel complesso, i vaccini programmati sono oltre 100 per gli ospiti e circa 140 per gli operatori - proseguono Godano e Frigoli - Auspichiamo che nei prossimi giorni siano resi disponibili ulteriori vaccini oltre a questi primi 30, così da avanzare speditamente verso la copertura vaccinale al 100% della nostra rsa. L’importante comunque era cominciare e oggi possiamo dire che il Sant’Erasmo ha fatto un ulteriore passo avanti sulla strada della tanto agognata normalizzazione".

Nella foto di copertina: la vaccinazione della prima anziana ospite eseguito dal direttore sanitario dottor
Roberto Busnelli

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE