Cuggiono

Covid, Di Zinno in Nord Europa: “Qui sanno rispettare le regole”

Il cuggionese Marco Di Zinno ha raccontato la sua esperienza nel percepire l'attuazione delle regole anti Covid in Nord Europa.

Covid, Di Zinno in Nord Europa: “Qui sanno rispettare le regole”
Legnano e Altomilanese, 14 Novembre 2020 ore 09:30

Il cuggionese Marco Di Zinno si trova in Nord Europa per lavoro: ha raccontato la sua esperienza in questo periodo di panedmia.

Il racconto di Di Zinno

Il cuggionese Marco Di Zinno, ex consigliere delegato alla Cultura nella Amministrazione Polloni, da giugno per lavoro è stato in Norvegia, Svezia, Danimarca. La prima cosa che puntualizza è il grande senso di unità della popolazione in questi Stati in un periodo di pandemia come quello che stiamo vivendo. “C’è paura da parte di tutti, ma il rispetto e l’approccio alle regole è nettamente differente a quello che c’è in Italia – ha commentato – In tutti i Paesi in cui sono stato c’è la consapevolezza che se viene fatta una regola è per il bene delle persone, non per danneggiarle. In Svezia non è mai stato fatto il lockdown, ma ci sono raccomandazioni che tutti rispettano. I mezzi pubblici non sono mai affollati, la gente frequenta bar e ristoranti ma rispetta le distanze addirittura fra congiunti; l’uso del contante è limitato e si cercano di evitare tutte le situazioni di contatto. Anche in Norvegia non ci sono imposizioni, non sono necessarie perché c’è rispetto delle norme. Dalla mia esperienza nel Nord Europa ribadisco che il rispetto delle regole è fondamentale. Là le persone sono responsabili perché sanno che ogni gesto di oggi ha conseguenze più o meno positive per il futuro. Dovremmo imparare anche noi italiani ad essere più disciplinati”.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia