Menu
Cerca
report quotidiano

Covid ad Arese: 3 nuovi contagi

Il sindaco: "Vi chiedo ancora di rispettare seriamente le misure previste".

Covid ad Arese: 3 nuovi contagi
Cronaca Rhodense, 23 Aprile 2020 ore 09:23

Covid ad Arese, al momento il portale dei dati ATS registra 3 nuovi contagi.

Covid ad Arese: 3 nuovi contagi

Ad Arese, quindi, siamo arrivati a 119 persone positive al Covid 19 (tra cui 16 decessi e 21 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza.  I dati forniti giornalmente sono riferibili ai casi che ATS rende visibili ai Sindaci per la verifiche del rispetto delle quarantene e l'eventuale assistenza sociale di cui necessitano i nostri concittadini risultati contagiati.

Le parole del sindaco

"Il dato ricavabile dalla piattaforma ATS che vi forniamo è l'unico che ci consente, a seguito anche dei contatti diretti con i cittadini interessati, di potervi dare un quadro anche sul decorso sanitario di chi ha contratto il virus (ricoveri, dimissioni, domiciliazioni, guariti e deceduti) ed è diverso dal report quotidiano sui contagi divulgato da Regione Lombardia che, comprensibilmente, fornisce un mero dato numerico che viene gradualmente caricato nei giorni successivi sulla piattaforma ATS completo con l'anagrafica dei casi stessi".

Un calo nel trend epidemiologico

"Negli ultimi giorni abbiamo assistito a un calo nel trend epidemiologico, ma l'epidemia si sta riducendo con estrema lentezza e l'azzeramento dei contagi è ancora lontano. L'Osservatorio Nazionale sulla Salute delle Regioni ha fatto un'analisi della situazione per individuare, indicativamente, quale potrebbe essere il periodo di azzeramento di nuovi contagi, prevedendo per la Regione Lombardia, così duramente colpita, la fine del mese di giugno. La fine del lockdown, quindi, non è immediata. La fase 2, che dovrebbe partire dal 4 maggio, prevederà un allentamento delle attuali misure, ma attendiamo dal Governo le indicazioni per una graduale ripresa. A voi, chiedo ancora di rispettare seriamente le misure previste per non alzare la curva dei contagi e vanificare gli sforzi effettuati fino a ora".

I servizi attivi ad Arese

Per dare supporto in questa situazione difficile, ricordiamo che da settimane sono attivi diversi servizi:

  • per le persone con più di 65 anni, sole senza rete di parenti, con patologie, in quarantena o in isolamento o in grave difficoltà per le necessità primarie, è possibile chiamare il numero 379 1909759, tutti i giorni h24. A questo numero rispondono i volontari della Misericordia che raccolgono le richieste di supporto. Allo stesso numero è anche possibile chiedere un sostegno psicologico.

  • per chi si sente disorientato e non sa come affrontare questi giorni di isolamento o semplicemente ha bisogno di chiacchierare con qualcuno, perché si sente solo, è possibile chiamare il numero 344 0488729, da lunedì a sabato dalle 10 alle 13.

Torna alla home