Cronaca
La problematica

Cortocircuito alla caldaia del comune, il riscaldamento va ko

L'impianto che serve gli uffici comunali di Magenta, il teatro Lirico e il liceo Quasimodo ha subito lunedì 13 febbraio un grave problema, domani è previsto l'arrivo di una caldaia sostitutiva

Cortocircuito alla caldaia del comune, il riscaldamento va ko
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 14 Febbraio 2023 ore 11:12

Un cortocircuito manda in tilt la caldaia del comune di Magenta. É stata una giornata problematica quella di ieri, lunedì 13 febbraio, al municipio magentino dove l'impianto di riscaldamento è andato ko.

Cortocircuito alla caldaia del comune, il riscaldamento va ko

Subito il Comune si è attivato per cercare di capire come risolvere la problematica, contattando la società Asm, deputata per la fornitura del servizio di riscaldamento degli edifici comunali. Per tutta la giornata di ieri e quella di oggi però gli uffici pubblici rimarranno purtroppo al freddo, compreso anche il teatro lirico di Magenta e l'attiguo liceo Quasimodo. L'impianto del municipio serve infatti anche queste altre due strutture.

Nella giornata di ieri, subito dopo il riscontro del problema, il Comune ha inviato una comunicazione al liceo per spiegare la situazione e la stessa dirigenza scolastica ha diramato una circolare nel pomeriggio di ieri per avvisare le famiglie che nella giornata di oggi le aule sarebbero rimaste fredde.

Il lavoro del Comune

Come spiegato però dal sindaco Luca Del Gobbo e dal dirigente dell'Area Tecnica Alberto Lanati, a partire da domani la situazione dovrebbe rientrare:

"Ieri purtroppo si è verificato questo imprevisto del tutto inaspettato - spiegano - Durante la giornata ci siamo subito attivati insieme ad Asm per cercare di capire come poter far fronte al problema. Domani, mercoledì 15 febbraio, è previsto l'arrivo di una caldaia a noleggio che verrà collegata all'impianto e ci permetterà di riattivare il riscaldamento in municipio, al teatro Lirico e al liceo Quasimodo. Dopodichè ci attiveremo per acquistare una nuova caldaia e chiudere definitivamente questo problema. Per la giornata di oggi, per rendere comunque operativi gli uffici ci siamo attivati con l'installazione di stufette a norma per riscaldare gli ambienti e permettere così la regolare apertura del municipio".

Seguici sui nostri canali