Corteo 25 aprile sui marciapiedi, il Pd: "Occuperemo le strade"

Corteo 25 aprile sui marciapiedi, il Pd e la sezione Anpi locale rispondono alla comunicazione della Polizia locale di Corbetta: "Occuperemo la strada".

Corteo 25 aprile sui marciapiedi, il Pd: "Occuperemo le strade"
Magenta e Abbiategrasso, 22 Aprile 2018 ore 09:51

Corteo 25 aprile a Corbetta, il Pd e l'Anpi rispondono alla decisione del Comune di obbligare gli organizzatori di svolgere la manifestazione sui marciapiedi.

Corteo 25 aprile, Il Pd di Corbetta risponde al sindaco

Il Comando della Polizia locale di Corbetta, alla richiesta dell'Anpi di svolgere il tradizionale corteo per le vie del paese in memoria della Giornata della Liberazione, risponde che la manifestazione si dovrà svolgere sui marciapiedi. Il motivo? Perché gli agenti non sarebbero in servizio nella giornata di mercoledì 25 aprile. Non tarda ad arrivare la risposta del Pd all'Amministrazione e al sindaco Marco Ballarini che, anche quest'anno, non ha organizzato il corteo istituzionale. "Il Comune di corbetta nega il servizio di Polizia locale al corteo organizzato dall'Anpi e anzi, vieta espressamente ai partecipanti di occupare la strada e l'invita a restare sui marciapiedi. Con questo il sindaco Marco Ballarini ha toccato davvero il fondo e vorremmo suggerirgli di mettersi il cuore in pace. Il Pd parteciperà al corteo a fianco dell'Anpi e occuperà il suolo della città come ha fatto lo scorso anno. Alla faccia di questi assurdi divieti".

La reazione della sezione Anpi di Corbetta

Dopo la risposta giuntagli dal Comando di Polizia locale, la sezione Anpi di Corbetta scrive sul proprio social: "È triste vedere il tentativo, da parte di un'Amministrazione comunale, di ostacolare in ogni modo lo svolgimento del corteo del 25 aprile. Anche attaverso comunicazioni che seppur legittime, hanno il sapore amaro dell'intimidazione. Una comunicazione ci invita a sfilare sui marciapiedi, impedendo di fatto lo svolgersi del corteo,in contrasto con l'Art.17 della Costituzione. Comunque l'Anpi ci sarà! Vi aspettiamo tutti al corteo. A voi il giudizio".