Cronaca
Castano Primo

Coronavirus, un castanese positivo al test

Un cittadino di Castano è risultato positivo al test relativo al Coronavirus: il sindaco tranquillizza i suoi concittadini: "Non esiste alcun focolaio".

Coronavirus, un castanese positivo al test
Cronaca Legnano e Altomilanese, 04 Marzo 2020 ore 17:44

Coronavirus: anche a Castano Primo un test è risultato positivo, ma non esiste alcun focolaio.

Coronavirus: un caso anche a Castano Primo

A informare del caso di positività è il sindaco Giuseppe Pignatiello. "In riferimento alla situazione sanitaria che sta interessando l’intero territorio nazionale e, prevalentemente, il territorio della Regione Lombardia, sento il dovere di informare la cittadinanza castanese come ho sempre fatto durante l’intera Emergenza: con trasparenza e sincerità - ha esordito il primo cittadino - In relazione a quanto sopra premesso, le Autorità Sanitarie e Competenti hanno prontamente individuato e isolato un caso di paziente positivo".

"Cittadino ricoverato in ospedale"

"Il protocollo dei controlli previsti è stato messo in atto con precisione e prontezza da parte di ATS ed è stato attuato il contenimento disposto dall’Ordinanza Ministeriale/Regionale - ha continuato il sindaco - Nell’assoluto rispetto della persona coinvolta, che attualmente è ricoverata presso una struttura ospedaliera e a cui auguro ogni bene e una pronta guarigione, evidenzio che il controllo sulla dinamica degli eventi è costante, così come il monitoraggio della situazione è totale".

"Non esiste alcun focolaio"

Pignatiello poi ha tranquillizzato i cittadini: "ATS (Azienda Territoriale Sanitaria) conferma che sul nostro territorio non esiste un focolaio e pertanto non è richiesta l’attivazione di un'ulteriore misura preventiva oltre a quelle già attivate con tempestività da Ministero della Salute e Regione Lombardia, in ottemperanza alle Ordinanze Ministeriali e Regionali e ai recenti DPCM. Sempre nel rispetto delle direttive previste, invito tutta la cittadinanza alla massima prudenza ed a rispettare con grande senso di responsabilità ogni prescrizione e indicazione igenico/sanitaria diramata e impartita da Ministero della Salute e Regione Lombardia. Vi ricordo che per ogni segnalazione/informazione sono attivi i numeri 1500 e 800.89.45.45, inoltre è attiva la casella mail comunicazione@comune.castanoprimo.mi.it. Comunicherò nel più breve tempo possibile e tempestivamente ogni ulteriore informazione in merito agli sviluppi della situazione a tutta la cittadinanza".

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE