Menu
Cerca
CANEGRATE

Coronavirus, sindaco in autoisolamento fiduciario

È la decisione del primo cittadino di Canegrate, Roberto Colombo, su indicazione del medico curante.

Coronavirus, sindaco in autoisolamento fiduciario
Cronaca Legnano e Altomilanese, 16 Marzo 2020 ore 12:15

Coronavirus, il sindaco di Canegrate, Roberto Colombo, è in autoisolamento fiduciario con la propria famiglia.

Coronavirus, sindaco in autoisolamento fiduciario

La notizia dell'autoisolamento fiduciario del sindaco di Canegrate, Roberto Colombo, arriva dalla pagina Facebook del Comune: "Il nostro sindaco, dopo tre giorni di febbre e tosse, su indicazione del suo medico curante, si è messo in autoisolamento fiduciario con la propria famiglia.
La giunta opera normalmente in videoconferenza in contatto con il nostro primo cittadino.
Il vicesindaco Matteo Modica sino a mercoledì sarà presente in Comune compatibilmente con i propri orari di lavoro; giovedì e venerdì seguirà la situazione direttamente dall'ufficio del sindaco".

Il commento di Modica

Il vicesindaco Matteo Modica rassicura i cittadini: "Il sindaco Roberto Colombo sta bene. Non sono necessari ulteriori approfondimenti ed esami. Come misura precauzionale per una maggiore tutela sua, dei famigliari e delle persone che sono entrate o entreranno a contatto con lui ha preferito rimanere in autoisolamento. Il Comune va avanti e siamo in costante contatto con lui. Forza Roberto!".

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ZONA

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE