Turbigo

Coronavirus, riapre il bar chiuso dopo il contagio del gestore

Il padre, che aiutava nel locale, è ora negativo e l'attività può riprendere. Ecco la situazione contagi in paese

Coronavirus, riapre il bar chiuso dopo il contagio del gestore
Legnano e Altomilanese, 06 Ottobre 2020 ore 16:57

Coronavirus, riapre il bar di Turbigo che il titolare aveva chiuso dopo la positività al tampone. Ecco la situazione contagi in paese.

Coronavirus, bar riapre e contagi in paese

A fornire le ultime novità sull’argomento Covid a Turbigo è il sindaco Christian Garavaglia: “Parto con una buona notizia: un nostro concittadino ha fatto il doppio tampone di controllo ed è risultato negativo, quindi abbiamo un nuovo caso di guarigione anche se le condizioni di salute del soggetto non sono ottimali ed è ancora sotto controllo – afferma il primo cittadino – La seconda notizia riguarda il bar che era stato temporaneamente chiuso a causa della positività del gestore e a causa della quarantena del padre dello stesso, che aiutava il gestore nell’attività: ora il padre è risultato negativo ed è nella condizione di riaprire il bar al più presto, oggi è già stata programmata una sanificazione dei locali e quindi nei prossimi giorni finalmente riaprirà il bar al quale mandiamo i nostri auguri di buona ripresa e auguriamo anche al gestore di tornare presto”.
E Garavaglia aggiunge: “L’ultima novità riguarda un nuovo caso di tampone positivo di cui ho saputo poco fa, si tratta di un nuovo caso all’interno del nucleo familiare in cui vi era un caso già positivo. Tirando le somme abbiamo quindi un caso nuovo e un caso di guarigione: il numero di persone con tampone positivo resta pari a due ai quali va aggiunto anche il positivo residente a Milano”.

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia