Emergenza

Coronavirus, quinto morto a Nerviano

E salgono i contagi. Il sindaco ribadisce: "State a casa, anche a Pasqua e Pasquetta".

Coronavirus, quinto morto a Nerviano
Legnano e Altomilanese, 09 Aprile 2020 ore 20:50

Coronavirus, si è verificato il quinto decesso a Nerviano. Crescono i contagi. Il sindaco: “Rimanete e casa, anche a Pasqua e Pasquetta”.

Coronavirus, nuova vittima

Salgono a 5 i morti per Coronavirus a Nerviano. “Dal report quotidiano, tocchiamo 44 casi di positività al Covid-19 – annuncia il sindaco Massimo Cozzi – Nello specifico, stiamo parlando di una persona che si trova ricoverata all’ospedale di Legnano e di un’altra, in buone condizioni, al proprio domicilio. Dobbiamo purtroppo prendere atto della scomparsa di una persona di 85 anni, che è venuta a mancare nella serata di ieri, portando a cinque il numero dei nervianesi deceduti. Ho telefonato personalmente alla famiglia per fare le condoglianze di tutta la comunità, in questo triste momento. Questi dati ci fanno capire che l’emergenza sanitaria non è finita e, in questi giorni, vediamo troppa gente in giro che mette a rischio la propria, ma soprattutto la salute degli altri! Deve essere chiaro che sia a Pasqua che a Pasquetta, occorre stare a casa. Non possiamo permetterci il lusso di tornare indietro proprio adesso! L’invito è ad informarsi solamente sui canali ufficiali ossia il sito internet di Regione Lombardia, del Ministero della Salute e del Comune”.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ZONA

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia