Emergenza

Coronavirus, quarto morto e 39 contagi a Nerviano

Il sindaco Massimo Cozzi: "Dovete continuare a non uscire di casa"

Coronavirus, quarto morto e 39 contagi a Nerviano
Cronaca Legnano e Altomilanese, 06 Aprile 2020 ore 21:16

Coronavirus, c'è il quarto decesso e diventano 39 i casi di contagio a Nerviano.

Coronavirus, altro morto e nuovi casi

Sono ora 4 i deceduti e 39 i casi di contagio a Nerviano. "Per un disguido nella trasmissione dei dati di ieri che ha riguardato molti Comuni (non ne erano stati segnati diversi), tocchiamo oggi, in totale, 39 casi di positività al Covid-19 sul territorio nervianese - afferma il sindaco Massimo Cozzi - Nello specifico stiamo parlando di due persone di media età che si trovano in buone condizioni al proprio domicilio e di una anziana ricoverata in una struttura ospedaliera. Stiamo parlando di situazioni 'sospette' già segnalate dai medici di base che, ora, hanno trovato riscontro ufficiale con l’esito positivo del tampone. Dobbiamo purtroppo registrare la morte di una persona di 86 anni (uno dei casi già in essere), che porta a quattro il numero dei nervianesi deceduti. Le più sentite condoglianze ed un abbraccio alla famiglia da parte di tutta la Comunità nervianese. La buona notizia è invece che una persona, ricoverata all’ospedale, è stata dimessa ed è tornata a casa oggi.  E’ evidente che l’emergenza sanitaria non è finita ed occorre, come e più di prima, restare a casa! Soprattutto a Milano e provincia, infatti, il trend è ancora in crescita e non possiamo permetterci il lusso di allentare l’attenzione. L’invito è ad informarsi solamente sui canali ufficiali ossia il sito internet di Regione Lombardia, del Ministero della Salute e del Comune di Nerviano".

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ZONA

TORNA ALL'HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE