Coronavirus, conferenza stampa in Regione. Fontana “In Lombardia nessun caso” VIDEO

Gallera: "Macchina regionale ha agito con grande efficienza e tempestività".

31 Gennaio 2020 ore 20:06

“In Lombardia non c’è stato nessun caso di Coronavirus e i due cinesi che ieri sono risultati positivi, pur essendo atterrati a Malpensa, non sono transitati da Milano”. Lo ha confermato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana che, insieme all’assessore al Welfare, Giulio Gallera, ha incontrato la stampa per fare il punto sulla situazione relativa al Coronavirus.

In Lombardia nessuna caso di Coronavirus

“Alle 12.35  – ha spiegato – abbiamo ricevuto una mail con la quale il ministero della Salute ha confermato che Regione Lombardia non è interessato dal contact tracing attivato per i due casi confermati di 2019 nCov”. Appena arrivati i due turisti si sono trasferiti immediatamente a Verona”.

Ascolta le parole di Fontana:

“La macchina sanitaria regionale ha dimostrato di funzionare con grande efficienza ha sottolineato l’assessore Gallera – muovendosi nel pieno e totale rispetto di protocolli e linee guida nazionali e internazionali. Il nostro sistema ha dato prova di massima competenza e reattività. Anche questo messaggio deve dare sicurezza e tranquillità. Sappiamo come agire e lo stiamo facendo con professionalità totale”.

I controlli a Malpensa

L’assessore Gallera ha poi spiegato che i controlli a Malpensa sono gestiti da un’unità speciale (USMAF) che dipende direttamente dal Ministero della Salute che, una volta verificati i primi casi, aveva disposto controlli direttamente sugli aerei a Fiumicino dove atterrano voli diretti.

Dal 25 gennaio sono stati effettuati 23 controlli, 28 hanno già dato esito negativo e gli altri 5 sono in valutazione.

Guarda l’intervista a Gallera:

I laboratori e i reparti attivi in Regione

I Laboratori di Riferimento regionali indicati per la ricezione dei campioni biologici provvedono a raccordarsi con il laboratorio dell’Istituto superiore di sanità e a informare contestualmente la UO Prevenzione di Regione Lombardia e la struttura di ricovero del paziente.

Ecco i laboratori:

– Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute, Università di Milano;

‐ S.S. Virologia Molecolare, S.C. Microbiologia e Virologia Fondazione Irccs Policlinico San Matteo;

– U.O.C Microbiologia Clinica, Virologia e diagnostica delle Bioemergenze, Asst FBF-Sacco;

Presa in carico del paziente

La rete delle malattie infettive ospedaliere della Regione Lombardia che fa da riferimento per la gestione ed il ricovero dei casi è composta da:

Irccs San Matteo Pavia Raffaele Bruno (Pavia)

Asst Milano Ovest Paolo Vigano (Legnano)

Asst Sette Laghi Paolo Grossi (Varese)

Asst FBF Sacco Giuliano Rizzardini – Massimo Galli (Sacco – Milano)

Asst Valle Olona Fabio Franzetti (Busto)

Asst Lecco Paolo Bonfanti (Lecco)

Asst Cremona Angelo Pan (Cremona)

Asst Lariana Luigi Pusterla (Como)

Asst Mantova Salvatore Casari (Mantova)

Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo Marco Rizzi (Bergamo)

Asst Spedali Civili di Brescia Francesco Castelli (Brescia)

Asst Niguarda Massimo Puoti (Milano)

Irccs San Raffaele Adriano Lazzarin (Milano)

Asst Santi Paolo e Carlo Antonella d’Arminio (San Paolo – Milano)

Asst Monza Marco Migliorino (Monza)

Asst Lodi Angelo Regazzetti (Lodi)

Irccs Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Andrea Gori

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia