Buscate

Coronavirus, decesso in paese. Il sindaco: “Siate responsabili”

L'annuncio del primo cittadino. Una classe delle scuole ha terminato la quarantena per prevenzione

Coronavirus, decesso in paese. Il sindaco: “Siate responsabili”
Legnano e Altomilanese, 03 Novembre 2020 ore 20:40

Coronavirus, il sindaco di Buscate annuncia la prima vittima della seconda ondata e torna a ricordare la prudenza nei comportamenti.

Coronavirus, decesso

A dare la notizia è stato il sindaco di Buscate Fabio Merlotti: “Devo purtroppo annunciare il primo decesso per Covid di questa seconda ondata, esprimo le condoglianze vivissime e la vicinanza dell’Amministrazione comunale alla famiglia, che ho già contattato: si tratta di una persona che aveva delle fragilità, intesa come età e condizioni di salute. Ma questo lo dico non per ‘tranquillizzare’ ma, al contrario, per responsabilizzare tutti quanti: perchè tutti noi siamo dei ‘veicoli’, i nostri comportamenti possono direttamente o indirettamente mettere in pericolo le persone più fragili. Occorre capire che le persone fragili sono quelle che rischiano di più e questo ci deve richiamare tutti a un senso di responsabilità maggiore. Calano da 87 a 59 le quarantene, spalmato nei giorni scorsi. Il numero dei positivi è 26, molto basso rispetto ai numeri che sento nella zona: cerchiamo quindi di essere tutti virtuosi e tenere questi numeri bassi”.
Poi il tema del virus e della scuola: “Abbiamo poi la prima classe che ieri si è dovuta preventivamente mettere in quarantena per un possibile contatto con un positivo – ha dichiarato Merlotti – L’allarme è fortunatamente rientrato in quanto da domani, come da comunicazioni dell’Ats, i ragazzi potranno tornare a scuola. Speriamo che anche altre classi non debbano avere altri stop: certo, è possibile che accada, ma ci auguriamo davvero di no. Il criterio della prudenza è sempre il migliore: quindi se qualcuno dovesse sospettare di avere qualche sintomo suo, o dei propri bambini, non li mandi a scuola”.
E aggiunge: “Inoltre nella home page del sito internet del Comune c’è una sezione apposita dove trovare informazioni utili sull’emergenza: per chi è in quarantena ci sono le indicazioni su come smaltire i rifiuti e su come consultare e prenotare i tamponi di guarigione. Vorrei fare un grande ringraziamento alle nostre associazioni, Croce Azzurra su tutte così come ai nostri medici di base: con questi ultimi abbiamo fatto una videoconferenza, si stanno spendendo davvero molto, estremamente disponibili, collaborano tra loro e con noi e gran parte del merito della buona situazione di Buscate dipende certamente da loro”,

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia