Cronaca
REPARTO INFETTIVI AL SACCO

Coronavirus, c'è un caso positivo anche a Bollate

Si tratta di un anziano, residente a Bollate ma con legami a Codogno, focolaio e zona rossa dell'epidemia.

Coronavirus, c'è un caso positivo anche a Bollate
Cronaca Bollatese, 02 Marzo 2020 ore 11:59

Coronavirus,  arriva il primo caso positivo nel Bollatese.

Anziano di Bollate: legami con zona rossa

A dare notizia, questa mattina, del primo caso di Covid-19 è stato il sindaco Francesco Vassallo. Si tratta di un anziano, residente a Bollate ma con legami a Codogno (Lo), focolaio dell'epidemia nonché zona rossa. L'uomo, al momento, è in cura al reparto infettivi dell’Ospedale Sacco di Milano.

Autorità in allerta

Ats Città Metropolitana e Regione Lombardia si stanno dando da fare per mettere in atto prontamente tutti i protocolli e le misure di sicurezza previste, comprese le verifiche sui familiari. Anche l’Amministrazione comunale bollatese si è messa a disposizione delle autorità preposte e resta in attesa di ulteriori indicazioni. Il primo cittadino, intanto, invita alla collaborazione.

"Ricordiamo a tutti i bollatesi che in questo momento è importante seguire tutte le indicazioni e i comportamenti appropriati, riportati dal sito del Ministero della Salute e della Regione Lombardia. Informiamo, inoltre, che nelle prossime ore alcune persone potrebbero essere contattate dalle Unità preposte alla gestione della crisi per accertamenti in merito alle condizioni di salute: si raccomanda di mantenere il profilo collaborativo necessario in questi contesti. Ci vuole fiducia del Sistema sanitario nazionale, che ha a sua disposizione personale, conoscenze e strumenti per affrontare nel migliore dei modi la situazione di emergenza".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter