Legnano

Coronavirus, alla Sant'Erasmo "la situazione è sotto controllo"

L'operatrice contagiata sta meglio. Intanto le verifiche sul resto del personale e sugli ospiti non hanno evidenziato criticità.

Coronavirus, alla Sant'Erasmo "la situazione è sotto controllo"
Cronaca Legnano e Altomilanese, 04 Marzo 2020 ore 18:22

Coronavirus, sta meglio l'operatrice della rsa Sant'Erasmo di Legnano in ospedale per Coronavirus.

Coronavirus, nessuna criticità alla Sant'Erasmo

"Dopo le notizie comunicate ieri e collegate alla positività al virus Covid-19 di un’operatrice della rsa Sant’Erasmo, la giornata di oggi, mercoledì 4 marzo 2020, si è chiusa senza ulteriori segnalazioni di criticità - afferma la direzione - Prima di tutto va sottolineato che l’operatrice risultata positiva ci ha rassicurato sulle sue condizioni di salute: dalle prime verifiche pare che il virus l’abbia colpita in maniera non aggressiva e che già nei prossimi giorni la nostra dipendente potrebbe lasciare l’ospedale per ritornare a casa. Le verifiche condotte dalla Fondazione sul personale di servizio e sui nostri ospiti inoltre, non hanno evidenziato particolari criticità".

Videochiamate per i famigliari degli ospiti

Nel frattempo sono state rese operative le nuove disposizioni precauzionali per il contenimento della diffusione del virus. "Ringraziamo in particolare i parenti degli ospiti che hanno ben compreso il senso della scelta di vietare gli accessi esterni - prosegue la direzione - A partire da domattina i famigliari degli ospiti potranno però contattare i propri congiunti attraverso un servizio di videochiamata che verrà appositamente istituito dal servizio animazione e permetterà di mitigare questa dovuta forma di 'isolamento'. Gli interessati potranno prenotarsi a partire dalle 8.30 di giovedì 5 marzo e la priorità sarà riservata a gli ospiti con maggiori abilità interattive".

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE