Menu
Cerca

Corona di fiori al monumento dei deportati vandalizzata, lo sdegno di Anpi

Corona di fiori al monumento dei deportati vandalizzata, lo sdegno di Anpi
Magenta e Abbiategrasso, 01 Febbraio 2019 ore 12:28

Anpi manifesta la sua indignazione per la distruzione della corona di fiori depositata davanti al monumento dedicato ai deportati nei lager nazisti

Devastata la corona di fiori: "Ci auguriamo non sia un atto di matrice politica"

"La corona di fiori messa dal comune al monumento dei deportati completamente devastata - spiega  Anpi abbiategrasso. Ci si augura sia stato il gesto vandalico di qualche ragazzo stupido e annoiato perché, se così non fosse, significherebbe che la matrice è politica. Un gesto ignobile, disgustoso e vigliacco di chi vorrebbe sfregiare la memoria di milioni di vittime delle deportazione nazifascista . Ci domandiamo come si possa essere una persona così mediocre, così ignorante, così simile ad un verme per compiere tale gesto? Come si possa essere vicini ad un ideologia così legata all'odio, alla violenza, al razzismo e condannata definitivamente dalla storia?"

"Abbiategrasso non lo merita"

"Abbiategrasso non lo merita, non merita presenze fasciste che macchiano la sua grande civiltà e che sviliscono la solidarietà che l'ha sempre connotata.
Abbiategrasso reagirà ne siamo sicuri.  E lo farà in modo forte e pacifico combattendo questi rigurgiti di inciviltà contrapponendo la forza della cultura e della bellezza; con la forza della Memoria relegherà questi fautori dell'odio e del razzismo in un posto recondito e buio della società".