Cornaredo

Corniolo d’Oro, i premiati

Pergamena, Corniolo e firma sull'albo d'oro per cittadini, associazioni e imprese che hanno dato lustro alla città

Corniolo d’Oro, i premiati
Rhodense, 09 Settembre 2020 ore 10:46

Decima edizione del Corniolo d’Oro, riconoscimento assegnato annualmente ai cittadini, alle associazioni e alle imprese che hanno dato lustro alla città di Cornaredo.

Corniolo d’Oro

L’appuntamento con la consegna delle benemerenze civiche è stato confermato anche quest’anno, nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria.
Muniti di mascherina e nell’inusuale cornice dell’auditorium della Filanda invece che la tradizionale piazza, i cittadini premiati, la giunta e i responsabili degli uffici comunali, insieme a numerosi cittadini, si sono ritrovati per un momento di ringraziamento nel pomeriggio di lunedì 7.

I premiati

Sul palco l’intera giunta comunale e le persone indicate dai cittadini e scelte dall’apposita commissione consiliare per ricevere la benemerenza.

Premiata la famiglia Sormani, titolare dell’Attrezzeria Rancati sul territorio dal ’62 e protagonista nel mondo del cinema e del teatro con i propri allestimenti.

Poi il politico Elio Maggioni, da decenni impegnato nella cosa pubblica e fautore della nascita del Centro psico sociale di Rho e delle Farmacia comunali di Cornaredo.

Premiato il poeta dialettale Gianfranco Brusasca, già Ambrogino d’Oro nel 2002.

Per quanto riguarda le associazioni la Pro Loco con il presidente Italo Biella.

Infine il gruppo Giovani dell’associazione Tempo Opportuno, i quali hanno offerto il proprio tempo e la propria fatica nelle ore più buie della pandemia per prestare aiuto ai cornaredesi che avevano bisogno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia