Corbetta, errato l’indirizzo per la visita fiscale: operaio licenziato

Corbetta, errato l’indirizzo per la visita fiscale: operaio licenziato
27 Novembre 2016 ore 10:05

CORBETTA –  Un errore nel certificato medico e scatta il licenziamento in tronco. E’ successo alla Magneti Marelli dove un operaio addetto al magazzino, reduce da una malattia, è stato congedato con una lettera consegnata all’ingresso della portineria dello stabilimento, davanti ai colleghi increduli. Immediata è scoppiata la reazione delle forze sindacali Rsa della Fiom, sostenute da Fim-Cisl, Uilm-Uil, che hanno proclamato quattro ore di sciopero in segno di solidarietà, chiedendo il reintegro del lavoratore. E’ quanto accaduto a Filippo Tranfo, sposato e padre di tre figli piccoli. L’articolo su Settegiorni del 25 novembre, in edicola fino a giovedì primo dicembre.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia