Menu
Cerca

Coprifuoco non rispettato: disordini alla festa del patrono

Coprifuoco non rispettato: disordini alla festa del patrono
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 01 Settembre 2019 ore 16:35

Disordini alla festa patronale di Ossona: coprifuoco non rispettato dai negozianti

Coprifuoco non rispettato e schiamazzi oltre orario alla festa di Ossona

Doveva essere solo una festa con bancarelle tipiche, hobbisti, musica e tanto divertimento per i cittadini. Invece la festa di San Bartolomeo ad Ossona il 24 agosto è stata oggetto anche di diverse polemiche relativamente allo svolgimento dell’evento. Pare infatti che, a partire dalle 23 in avanti, vi siano stati dei litigi - tra volontari e gestori dei locali - a fronte di un volume di musica troppo alto.

Il sindaco: "Non è stata rispettata l'ordinanza"

Il sindaco Marino Venegoni, sul numero di Settegiorni in edicola ha chiarito che, al centro della questione, sta il mancato rispetto (in particolare in tarda serata) di alcune ordinanze, emanate dal Comune, da parte di alcuni gestori di esercizi commerciali. "In occasione di questo evento, come Amministrazione, abbiamo emanato delle ordinanze derogatorie a quelle che sono le attuali convenzioni - ha commentato il sindaco Marino Venegoni - per dare più flessibilità nello svolgimento della festa. Nonostante questa nostra iniziativa, alcuni soggetti hanno oltrepassato anche questo limite di regole riguardo l’occupazione di spazi pubblici e alla musica".