Cronaca
Settimo MIlanese

Coppia aggredita da un pitbull

E' accaduto domenica a Settimo, nei campi adiacenti il centro sportivo comunale

Coppia aggredita da un pitbull
Cronaca Rhodense, 12 Marzo 2022 ore 11:00

Coppia aggredita da un pitbull a Settimo, fuori dal centro sportivo comunale. Sono stati soccorsi dai giocatori di calcio che hanno interrotto il riscaldamento pre partita e aiutato i feriti.

Coppia ferita

Sono feriti, ma stanno bene, i due cittadini aggrediti da un cane di razza pitbull, senza guinzaglio, nella mattina di domenica nei pressi del centro sportivo comunale di via Stradascia.
La vicenda è avvenuta proprio mentre i giocatori di calcio della Novella Settimo stavano per iniziare la propria partita domenicale, e il loro intervento è stato decisivo per aiutare la coppia.
La coppia stava passeggiando con il proprio cagnolino nei campi che circondano la struttura sportiva comunale. Hanno incrociato una donna che stava facendo la stessa cosa con il proprio animale. Il pitbull, lasciato libero senza guinzaglio, d’un tratto ha puntato il cagnolino. La coppia d’istinto lo ha preso in braccio, ma l’animale non si è fermato e li ha morsi ferendoli alle braccia.

Centro sportivo

La scena è avvenuta fuori dai cancelli del centro sportivo, proprio mentre i giocatori della Novella Settimo stavano concludendo il proprio riscaldamento sul campo 1. I giocatori biancorossi hanno notato quanto stava accadendo, e udito le urla della coppia aggredita e i guaiti del loro cane. Così, l’intero gruppo di giocatori è intervenuto, uscendo di corsa dai portoncino, e si è diretto in massa verso la coppia. Il cane ha così mollato la presa, e si è dato alla fuga. La stessa padrona, nonostante quanto accaduto, si sarebbe allontanata senza prestare soccorso.

Aggrediti dal pitbull

«I ragazzi della squadra sono stati coraggiosi - racconta il presidente del Settimo calcio Alberto Albertani - Hanno messo in fuga il cane e poi aiutato la coppia, che aveva delle vistose ferite e perdeva molto sangue. Per metterli in sicurezza, li abbiamo portati in mezzo al campo da gioco, dove abbiamo atteso i primi soccorsi. E’ arrivata un’ambulanza della Croce Rossa di Settimo e una pattuglia dei carabinieri della stazione locale. La signora con il pitbull se n’è andata per i campi, molto rapidamente. E’ stata una brutta scena. Ho temuto il peggio perché i due signori erano sanguinanti. Poi mi hanno chiamato il giorno dopo per ringraziarci di quanto fatto, e fortunatamente mi hanno riferito di star un po’ meglio: l’uomo ha ferite più serie rispetto a sua moglie, ma insomma, poteva andare anche peggio. So che è stata sporta denuncia».
I coniugi, lui 50 anni lei 49, sono stati medicati sul posto dai soccorritori della Croce Rossa di Settimo. Dopodiché, si è reso necessario il trasporto all’ospedale San Carlo, in codice verde, dove sono state eseguite tutte le necessarie verifiche.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter