Cronaca
LEGNANO

Controlli sulla movida: trovati con coltello e mazza da baseball in auto

In azione la Polizia di Stato: denunciato un giovane; due multe per violazioni delle normative anti-Covid a due locali

Controlli sulla movida: trovati con coltello e mazza da baseball in auto
Cronaca Legnano e Altomilanese, 27 Marzo 2022 ore 20:45

Movida osservata speciale della Polizia di Stato di Legnano: altri maxi controlli.

Movida, nell'auto dei due giovani un coltello e una mazza

E' proseguita anche in questo weekend l'attività di controllo della movida di Legnano da parte della Polizia di Stato del commissariato cittadino. Quando hanno visto la volante della Polizia hanno cercato di darsi alla fuga. Ma sono stati bloccati. In auto avevano un coltello e una mazza da baseball. E per uno di loro è scattata la denuncia. E' quanto successo in città nella notte di sabato 26 marzo 2022. La Polizia di Stato era impegnata nel controllo del territorio quando, in centro, ha notato un'auto che alla vista dei poliziotti ha accelerato bruscamente per tentare di sfuggire al controllo. La volante l'ha subito raggiunta: nella vettura dei fuggitivi vi era appunto un coltello e la mazza, oggetti che potevano ferite altre persone. In auto vi erano due ragazzi, entrambi 20enni. Le due armi sono state messe sotto sequestro, uno dei due giovani è stato denunciato per resistenza e per porto d'armi od oggetti atti a offendere.

I controlli e multe nei locali

Durante la stessa notte gli agenti sono stati impegnati in un servizio vicino alla discoteca Secret room di via Bellingera: controllate e identificate 62 persone, tutti avventori del locale, un servizio che era finalizzato a permettere un regolare deflusso delle vetture. Servizio che ha funzionato in quanto non vi sono state soste nè assembramenti nè disturbi al vicinato. Altro servizio mirato (anche con personale in abiti civili) è stato quello che ha riguardato le discoteche Secret room e Land of freedom: è qui che la Polizia ha emesso verbali di sanzioni amministrative anche per aver trovato assembramento di persone in violazione delle norme anti-Covid. Inoltre, durante il servizio sono state controllate e identificate 29 persone, due le multe emesse per infrazioni al codice della strada.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter