Cronaca
Servizi notturni

Controlli mirati della Polizia Locale di Legnano su strade e aree critiche della città

Nella notte tra sabato e domenica due fermi, un sequestro di stupefacenti e quasi sessanta violazioni al codice della strada.

Controlli mirati della Polizia Locale di Legnano su strade e aree critiche della città
Cronaca Legnano e Altomilanese, 03 Aprile 2022 ore 11:00

Controlli mirati della Polizia Locale di Legnano su strade e aree critiche della città. Nella notte tra sabato e domenica due fermi, un sequestro di stupefacenti e quasi sessanta violazioni al Codice della strada.

Controlli mirati della Polizia Locale di Legnano

Un servizio rafforzato che rientra nella più ampia strategia di prevenzione e controllo del territorio messa in atto dall’Amministrazione comunale e finalizzata a contrastare, anche con la collaborazione delle altre Forze dell’Ordine, fenomeni di illegalità, in particolare durante il fine settimana. Nella notte fra sabato e domenica nove agenti del comando di corso Magenta, suddivisi in tre pattuglie, hanno controllato il territorio, concentrandosi sulle aree più critiche della città.

Due fermi

Il controllo nell’area ex Cantoni ha portato al fermo di due persone di nazionalità straniera, rispettivamente di 22 e 25 anni, senza fissa dimora e intente a confezionare dosi di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno provveduto al sequestro di 65 grammi di hashish e di quattro dosi di cocaina per 2-3 grammi circa. Le due persone sono state denunciate per spaccio e deferite all’autorità giudiziaria.

Quasi 60 infrazioni al Codice della strada

Per quanto riguarda l’attività di polizia stradale, 57 sono state le violazioni al Codice della strada, fra soste insidiose, mancato uso delle cinture di sicurezza, norme comportamentali e, in due casi, guida senza patente. Queste violazioni si sono riscontrate, in particolare, nell’area interessata dalla movida. I 20 controlli alcoltest effettuati sono risultati tutti negativi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter