Controlli fuori dal locale, arrestato un pusher

Vendeva cocaina fuori da un locale, in manette.

Controlli fuori dal locale, arrestato un pusher
Cronaca Legnano e Altomilanese, 25 Novembre 2018 ore 09:41

Arrestato un pusher nella notte fra venerdì e sabato, con lui diversi grammi di cocaina,

Controlli alla movida

Pusher di 30 anni arrestato dalla Polizia Locale di Legnano nella notte tra venerdì e sabato. È accaduto nella zona industriale cittadina al confine con il Comune di Castellanza. Una pattuglia del nucleo Falchi in borghese, impegnata in un servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione di spaccio di droga, immigrazione clandestina e disturbo alla quiete pubblica, era appostata nei pressi di un noto locale notturno legnanese, al confine con Castellanza. Un locale molto frequentato da giovanissimi, dove negli ultimi tempi si sono verificati episodi di ricovero in ospedale per abuso di alcol e droga, anche da parte di minorenni.

Arrestato un pusher

Poco dopo l'una, gli agenti hanno notato tre ragazzi e una ragazza in un'auto che si muovevano "con fare sospetto". Uno di questi, 30enne italiano e residente fuori Legnano, cercando di non farsi notare dagli agenti che stavano passando vicino, ha gettato in terra un sacchetto per fazzoletti di carta. Un rapido controllo da parte degli agenti ha accertato che all’interno del pacchetto vi erano 14 involucri di carta e un borsellino in finta pelle con chiusura zip al cui interno vi erano altri 14 involucri di carta, tutti contenenti una sostanza polverosa bianca che, effettuato il narcotest, risultava essere cocaina, per un totale di circa 12 grammi. Altri tre grammi di cocaina sono stati rinvenuti all’interno dell’auto.

LEGGI ANCHE: Gestivano lo spaccio nelle piazze del Legnanese, 10 arresti

Notte in cella e processato per direttissima

Il detentore della sostanza è stato immediatamente fermato e condotto al Comando di corso Magenta per accertamenti. Grazie all’ausilio di un’altra pattuglia della Polizia Locale e dei Carabinieri del Comando di Legnano gli altri tre ragazzi, anche loro 30enni, sono stati identificati e successivamente rilasciati. Infine, dopo la perquisizione domiciliare del fermato, sono stati rivenuti altri 6,72 grammi di cocaina oltre a un bilancino di precisione, un grinder e alcuni grammi di marijuana e hashish. Il ragazzo, già gravato di precedenti per spaccio, è stato arrestato e rinchiuso nella cella di sicurezza del Comando della Polizia Locale. Questa mattina è stato processato con rito direttissimo al Tribunale di Busto Arsizio.

LEGGI ANCHE: Ingente sequestro di hashish e marijuana a Legnano