Menu
Cerca

Controlli dei carabinieri contro le stragi del sabato sera

I militari di Busto hanno denunciato: tre giovani al volante ubriachi, un 35enne senza patente e un tradatese di 25 anni: prima ha molestato i passanti poi ha spintonato e insultato le forze dell’ordine.

Controlli dei carabinieri contro le stragi del sabato sera
Cronaca Legnano e Altomilanese, 20 Ottobre 2019 ore 15:58

Controlli serrati dei carabinieri di Busto contro le stragi del sabato sera.

Carabinieri in campo contro le stragi del sabato

Nella nottata di sabato i carabinieri della compagnia di Busto hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio contro le stragi del sabato sera con posti di blocco nelle adicenti dei locali pubblici notturni. Il controllo era finalizzato in particolare alla circolazione stradale al contrasto al fenomeno della guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. I controlli si sono spinti anche nei dintorni di piazza Garibaldi dove numerosi giovani sono stati identificati. In totale sono state controllate 33 auto, identificate 56 persone, elevate 16 contravvenzioni al codice stradale e  7 le patente revocate.

 

Tre giovani pizzicati alla guida ubriachi

Nonostante il maltempo molti giovani si sono messi alla guida in stato di ebbreza e molti altri si sono riuniti sotto i portici del centro. Nel corso del servizio i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà tre giovanissimi, di Legnano, Lonate Pozzolo e Busto, che era al volante nonostante avessero abusato di sostanze alcoliche.

Guidava con la patente revocata, denunciato

Denunciato in stato di libertà per guida senza patente un 35enne di Busto, pregiudicato, che si stava “godendo” il suo sabato sera benché avesse la patente revocata, proprio per guida in stato di ebbrezza, per altro reiterata.

 Spintona e minaccia i carabinieri, tradatese nei guai

I carabinieri sono stati chiamati ad intervenire in piazza Garibaldi dove un tradatese di 25 anni, di origine pakistana, molestava i passanti. Al controllo, il giovane in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di bevande alcoliche, ha tentato di spintonare i militari, fortunatamente non causando loro lesioni, e li ha apostrofati con frasi minacciose. Immobilizzato e condotto in caserma è stato denunciato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Tre giovani trovati in possesso di droga

I carabinieri hanno inoltre segnalato alla competente autorità amministrativa, qauli abituali assuntori, tre giovani trovati in possesso di modiche quantità di droga. Nei gaui un 20enne di Busto (aveva 1,17 grammi di hashish), un 30enne di Olgiate ( addosso gli hanno trovato 0.5 grammi di cocaina) e un 25enne di Nerviano con 0.5 grammi di hashish.