Continuano le potature: nuovo look per i tigli di viale Marconi e via Trieste

Dopo piazza Mazzini e corso Bernacchi a fine gennaio i giardinieri si spostano ad Abbiate: “Per dare uniformità al viale saranno sistemati tutti anche quelli già sfoltiti”.

Continuano le potature: nuovo look per i tigli di viale Marconi e via Trieste
Saronno, 18 Gennaio 2018 ore 17:26

Da piazza Mazzini al viale Marconi, passando per corso Bernacchi e via Trento Trieste: continuano le potature degli alberi e dei tigli della città.

Continuano le potature: entro 3 anni tutto il verde sarà riordinato

«Abbiamo stilato con l’ Amministrazione un piano per la messa in sicurezza e la sistemazione di viali, parchi e piante che prevediamo di completare nel triennio», assicura l’assessore all’ambiente Vito Pipolo che sposando l’impegno della passata amministrazione di potare i tigli del viale, è andato oltre puntando a risistemare tutti i viali e le aree verdi cittadine. Iniziato con la messa a nuova di piazza Mazzini e dei parchetti di via Sabotino e via Micca, i giardinieri si erano spostati in corso Bernacchi. "Con la presenza costante degli agenti abbiamo cercato di limitare i disagi alla circolazione e così faremo anche per i prossimi interventi. Chiediamo ai cittadini di avere un po’ di pazienza, ma alla fine Tradate sarà una città più bella da vivere", assicurano gli assessori Franco Accordino e Vito Pipolo.

A fine gennaio motoseghe e giardinieri in viale Marconi

A fine gennaio continuano le potature. "Sono già stati pubblicati due bandi che permetteranno di individuare le ditte a cui competerà la potatura degli alberi di via Trento Trieste, dove da tempo i cittadini reclamano il taglio di fronde ( il cui fogliame intasa i canali delle loro case) e dei tigli di viale Marconi. – precisa Pipolo – Il bando scade a giorni e prima della fine del mese riprenderanno i lavori”. Sui lavori da eseguire Pipolo chiarisce: "Provvederemo a sistemare anche i tigli già potati lo scorso anno, in modo da ridare uniformità al viale. L’intervento sarà più completo con una riduzione anche in altezza per rispondere alle esigenze dei residenti costretti a fare i continua con una continua pulizia delle grondai di casa otturate dal fogliame”.