Cronaca
LEGNANO

Condannato per rapina e per possesso di oggetti atti a offendere, portato in carcere

La Polizia di Stato lo ha portato in carcere

Condannato per rapina e per possesso di oggetti atti a offendere, portato in carcere
Cronaca Legnano e Altomilanese, 02 Ottobre 2021 ore 14:00

Condannato per rapina e per possesso di oggetti atti a offendere: la Polizia di Stato è intervenuto a Legnano portando l'uomo in carcere.

Condannato per rapina e per possesso di oggetti atti a offendere: l'intervento

Su di lui era stata emessa la condanna a due anni e 10 mesi di reclusione per i reati continuati e aggravati di rapina e porto di oggetti atti a offendere: è stato portato in carcere dagli agenti del commissariato cittadino della Polizia di Stato.
E' quanto accaduto nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 1 ottobre 2021, a Legnano.

L'intervento

La squadra investigativa del commissariato legnanese è infatti intervenuta arrestando l'uomo, 30enne di origini tunisine, regolare sul territorio nazionale, in esecuzione dell'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica. L'uomo è stato così rintracciato e condotto nel carcere di Busto Arsizio.