Menu
Cerca
AL LAVORO PER TROVARE SINERGIE

Commissioni Antimafia a confronto: Monica Forte in audizione a Bollate

L'incontro tra la presidente della commissione Antimafia al Pirellone e gli omologhi bollatesi avverrà quest'oggi, martedì 2 febbraio, da remoto e a porte chiuse, per definire le prerogative istituzionali in materia

Commissioni Antimafia a confronto: Monica Forte in audizione a Bollate
Cronaca Bollatese, 02 Febbraio 2021 ore 09:31

Monica Forte, presidente commissione regionale antimafia, incontra la neonata commissione comunale Antimafia di Bollate in audizione.

Commissioni a confronto

Cresce l'attesa per l'appuntamento di quest'oggi, martedì 2 febbraio, alle 18, con la presidente della Commissione regionale Antimafia della Lombardia, Monica Forte appunto, che incontrerà da remoto la neo costituita Commissione antimafia del Comune di Bollate. Un'occasione per riflettere sui temi della legalità, quindi per fare punto sulle azioni percorribili in campo in ambito regionale ma anche comunale.

Obiettivo: rafforzare l'azione di contrasto

Alla vigilia dell'incontro, che fa seguito ai precedenti (ospitati in diversi Comuni dell'hinterland), Forte si è espressa così:

“L’obiettivo è quello di intensificare e rafforzare le attività istituzionali e le politiche locali di contrasto ai fenomeni mafiosi e di corruzione in un’ottica di sinergia e relazione diretta tra Regione Lombardia e  organismi locali".

La Commissione regionale al fianco degli Enti locali

Con questo incontro, sulla base di altri confronti tenuti con numerosi comuni lombardi, scandisce sempre Forte, "vorrei mettere le basi per un confronto di lungo termine sui lavori e sulle attività immediatamente programmabili e su ipotesi di sensibilizzazione alle tematiche antimafia e anticorruzione. L’impegno della Commissione regionale Antimafia al fianco degli Enti Locali, obiettivo strategico di questa legislatura, continuerà a rinnovarsi e costruire nuovi spazi di collaborazione e intervento”.