Code chilometriche alle prove di accensione del semaforo a Robecco

Code chilometriche alle prove di accensione del semaforo a Robecco
Magenta e Abbiategrasso, 11 Gennaio 2020 ore 15:32

Venerdì 10 gennaio alle prime prove di riaccensione del semaforo al ponte di Robecco code chilometriche hanno intasato il traffico

Prove di riaccensione: spuntano code chilometriche al semaforo

La Giunta robecchese ha annunciato per gennaio la riaccensione del semaforo sul ponte. Una scelta che sta già facendo molto discutere visto il notevole traffico che già intasa quotidianamente il paese. Attualmente l’attraversamento del ponte è libero in entrambe le direzioni e regolato solamente dal flusso automobilistico. Dalle prossime settimane un semaforo permetterà l’attraversamento alternando una direzione per volta  con un conseguente aumento delle code, che nelle ore di punta sono già notevoli.  La cosa è già stata evidente venerdì, nonostante non fosse un’ora di punta.

La spiegazione del sindaco

La decisione è stata presa dalla Giunta presieduta dal sindaco fortunata Barni. E’ lo stesso primo cittadino a spiegarne le motivazioni: «Il continuo aumento di traffico ha reso pericolosissimo l’attraversamento ciclopedonale del ponte. Le segnalazioni dei cittadini e la considerazione che a poche centinaia di metri dal ponte si trovano le scuole, raggiunta da decine di bambini e ragazzi in bicicletta, ci ha portato a fare alcune riflessioni: poiché ormai non c’è più nessuna fascia oraria senza traffico credo sia necessario mettere al primo posto la sicurezza dei ragazzi, dei ciclisti e dei pedoni. Siamo consapevoli che ci sarà un aumento delle code e della tempistica di attraversamento, ma l’alternativa è il rischio di un incidente mortale».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia