Cisliano, don Mario lascia: da Morimondo arriva padre Loi

Cisliano, don Mario lascia: da Morimondo arriva padre Loi
05 Giugno 2017 ore 09:44

Don Mario Manzoni lascerà l’incarico di parroco dell’unità pastorale di Cisliano e Bestazzo: la conferma giunge dalle parole del religioso scelto dal cardinale Angelo Scola per sostituirlo, ovvero don Mauro Loi, parroco di Morimondo e presidente della Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo. Loi ha infatti annunciato ai propri fedeli che lascerà dopo 27 anni il borgo per dedicarsi al suo nuovo incarico a Cisliano. A Morimondo giunge don Mario Zaninelli, il passaggio di consegne dovrebbe diventare effettivo a partire dall’1 settembre.

 

L’avvicendamento, ufficialmente, è “di routine”: don Mario è stato chiamato dalla Curia a ricoprire il posto rimasto vacante in Santa Maria Nascente a Milano.  Ma gli ultimi anni a Cisliano non sono stati semplici per il parroco, al quale ignoti bruciarono l’auto nella notte dell’1 ottobre 2015. Il 25 agosto 2016, invece, fu la volta di una scritta su un muro che alludeva ad una presunta relazione sentimentale del don con una parrocchiana. La scorsa estate erano inoltre giunte alla Curia alcune lettere anonime svolte a screditare il parroco, ma la stessa Curia, a inizio settembre, aveva affermato che don Mario Manzoni non avrebbe lasciato il paese. Un anno dopo, il cambio di rotta. Maggiori dettagli sul numero di Settegiorni in edicola da venerdì 9 giugno.


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia