Cerro Maggiore

Circo bloccato dalle norme anticontagio, gli agricoltori in soccorso degli animali FOTO

Accade nella frazione di Cantalupo. Dopo la richiesta di aiuto ecco il cibo per leoni, tigri, struzzi, cammelli, serpenti e altre specie

Circo bloccato dalle norme anticontagio, gli agricoltori in soccorso degli animali FOTO
Cronaca Legnano e Altomilanese, 02 Dicembre 2020 ore 09:15

Circo bloccato dalle norme anticontagio a Cantalupo, agricoltori portano cibo agli animali.

Circo bloccato dalle norme anticontagio, scatta la solidarietà

Associazioni, agricoltori e Comune in aiuto del circo di Cantalupo, frazione di Cerro Maggiore. Da qualche settimana infatti la famiglia circense che gestisce il Circo Kino è rimasta bloccata sul territorio a causa delle norme contenute nell’ultimo Dpcm per evitare i contagi da Covid. Con loro leoni, tigri, struzzi, cammelli, serpenti e altre specie. In Comune è arrivata una richiesta di aiuto. Così l’Asd Virtus, tramite i suoi dirigenti, la Copagri con l’azienda F.lli Re, la Confagricoltura con l’azienda agricola dei F.lii Molaschi e l’azienda agricola di Borsani Renzo e la Coldiretti con l’azienda agricola Paleari Massimo hanno subito risposto alla richiesta di aiuto. “Le opinioni sul circo sono le più disparate – spiegano dal Comune – C’è chi non condivide lo sfruttamento degli animali, specialmente delle bestie feroci fatte crescere in cattività, e chi invece ama moltissimo questi spettacoli e le loro attrazioni. Ma in questi momenti difficili non servono discussioni ideologiche. Un plauso a chi, ancora una volta, ha dato lustro alla nostra comunità. Al grande cuore solidale che contraddistingue l’associazionismo locale ed il meraviglioso mondo agricolo nostro territorio”.

Le foto:

5 foto Sfoglia la gallery

 

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità