Circo a Lainate, protesta degli animalisti

"Invitiamo il sindaco a effettuare i controlli e i cittadini a disertare questi spettacoli non educativi per i bambini".

Circo a Lainate, protesta degli animalisti
Cronaca 18 Gennaio 2020 ore 13:24

Gli animalisti tornano a farsi sentire. Questa volta per il circo a Lainate.

Circo, gli animastici protestano

A Lainate è arrivato il circo e con lui anche la protesta degli animalisti. "Già passare una vita in gabbia, isolati, senza aver mai neppure visto il proprio habitat naturale, è un condanna terribile. Poi ci sono gli spostamenti interminabili, la sofferenza dovuta a un clima contrario alle loro caratteristiche", scrive nel comunicato il movimento Centopercentoanimalisti.

La vita degli animali

"La vita di un animale del circo è fatta di noia, dolore, depressione. E complici e colpevoli sono le persone insensibili che sostengono questa barbarie pagando il biglietto dello spettacolo, e, peggio, ci portano i bambini - proseguono - I circensi con animali ricevono inoltre contributi statali. A Lainate, in via Rho, è attendato il circo, che detiene molti animali di varie specie. Poveri esseri tenuti peggio degli schiavi. Invitiamo il sindaco ad effettuare i dovuti controlli e i cittadini di Lainate e non solo, a disertare questi spettacoli anacronistici e diseducativi per i bambini".