Corbetta

Cigni rischiano di soffocare coi sacchetti abbandonati, il sindaco: “Troveremo chi è stato”

E' accaduto nel Parco Ferraro. Ballarini: "Ci sono le telecamere, puniremo i colpevoli. E' una promessa"

Cigni rischiano di soffocare coi sacchetti abbandonati, il sindaco: “Troveremo chi è stato”
Magenta e Abbiategrasso, 14 Giugno 2020 ore 08:56

Cigni rischiano di soffocare coi sacchetti abbandonati: è successo nel Parco Ferrario di Corbetta. Il sindaco: “Vergognatevi, vi troveremo. Sulla zona ci sono le telecamere”.

Cigni rischiano di soffocare coi sacchetti abbandonati

Un cigno con, nel becco, un sacchetto di plastica. Un sacchetto che qualche incivile ha buttato nel laghetto del Parco Ferrario di Corbetta. Un gesto assurdo tanto quanto pericoloso per l’ambiente e per gli animali. E scoppia l’ira del sindaco Marco Ballarini che promette di individuare i responsabili di questo gesto: “Vergognatevi, le vere bestie siete voi incivili” afferma.
E per la “caccia” ai maleducati, Ballarini passerà al setaccio i filmati delle telecamere: “Abbiamo deciso di usare la mano pesante contro chi deturpa la natura e il nostro bellissimo territorio – afferma il primo cittadino – Ora, torno a ripeterlo alla luce di questo orribile episodio: chi abbandona i rifiuti dovrebbe solo vergognarsi. E a farne le spese maggiori sono gli splendidi animali che popolano e vivono in pace nelle nostre aree veri. Agli incivili voglio mandare due messaggi: vergognatevi, perchè le vere bestie siete voi. E secondo, non solo il nostro parco è ben sorvegliato dalla Polizia Locale ma è anche dotato di un ottimo sistema di videosorveglianza. Vi troveremo e pagherete le conseguenze previste dalla legge. E’ una promessa!”.

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia