Certificato medico per il rientro a scuola dopo la malattia: parla il capogruppo consiliare di Lega Nord

"Ritengo che i genitori debbano essere sicuri che i loro figli siano effettivamente guariti dopo malattia".

Certificato medico per il rientro a scuola dopo la malattia: parla il capogruppo consiliare di Lega Nord
Saronno, 15 Settembre 2018 ore 10:22

Angelo Soragni, capogruppo consiliare di Lega Nord fa nuovamente considerazioni sul certificato medico per rientro a scuola dopo la malattia.

Certificato medico per rientro dopo malattia

"In sei mesi in Europa vi sono stati 41.000 contagi e 37 morti(articolo apparso sul
corriere della sera il 21.08.2018). Siamo all'avvio dell'anno scolastico e vorrei ritornare sull'argomento già affrontato alcuni mesi fa in consiglio comunale a riguardo dell'autocertificazione che i genitori possono fare per la riammissione a scuola dopo malattia infettiva dei loro bambini. Infatti in base alla legge di regione lombardia non è necessario il certificato medico per la riammissione dopo 5 gg di malattia. Bisogna però evidenziare che nei primi sei mesi del 2018 in Italia vi sono stati ben 2009 contagi di morbillo confermandosi ai primi posti in Europa per numero di casi. Ma vi sono molte altre malattie che richiederebbero un controllo medico prima del rientro in comunità.Da qui a mio parere la necessità di istituire nelle scuole di Castellanza(nido,scuola materna,scuola elementare) l'obbligo di visita medica e certificato di guarigione prima del rientro in classe. Ritengo che i genitori debbano essere sicuri che i loro figli siano effettivamente guariti dopo malattia. Il Sindaco essendo responsabile della salute dei suoi cittadini, ha tutta l'autorità per regolamentare la riammissione a scuola dei bambini tenendo presente che il centro europeo per il controllo delle malattie infettive mette l'italia ai primi posti per il numero dei casi di morbillo."