Cerro Maggiore, ubriaca e senza patente insulta il fidanzato sotto casa: denunciata

Cerro Maggiore, ubriaca e senza patente insulta il fidanzato sotto casa: denunciata
Cronaca 03 Luglio 2017 ore 09:21

CERRO MAGGIORE – I carabinieri erano stati chiamati per una lite tra due fidanzati, quando sono arrivati sul posto hanno trovato un 41enne che ha raccontato di come, poco prima, aveva discusso con la sua compagna. Poco dopo è stata proprio quest’ultima ad arrivare a bordo della sua Citroen C3: ma aveva bevuto un po’ troppo ed era senza patente e, alla fine della vicenda, questo le è costato una denuncia.
Tutto è accaduto nel centro cittadino. Il cerrese ha raccontato di aver avuto un diverbio con la sua fidanzata, 42enne e anch’essa di Cerro, davanti alla sua abitazione. La donna, dopo innumerevoli chiamate, gli era andata sotto casa cominciando a urlare contro il compagno e la sua famiglia.
I carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Legnano erano stati allertati e giunti sul posto. E mentre erano col 41enne, è arrivata la donna in auto: appena scesa è parso subito chiaro che era ubriaca tanto che i militari hanno avuto il loro bel da fare nel farla desistere dal continuare a offendere il compagno oltre che volersi avvicinare allo stesso.
Quindi è stata portata nella caserma di Legnano, sempre agitata si è rifiutata di sottoporsi all’etilometro. I carabinieri hanno scoperto che, proprio per lo stato di ebbrezza, le era stata già ritirata la patente (che infatti non aveva). Per lei è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza e molte contravvenzioni al codice della strada. Per ora il fidanzato non ha sporto denuncia per le ingiurie e minacce subite.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità