Cronaca

Cerro Maggiore, spacciatore si lancia dall'auto in corsa per scappare dai carabinieri: preso

Cerro Maggiore, spacciatore si lancia dall'auto in corsa per scappare dai carabinieri: preso
Cronaca 30 Giugno 2017 ore 17:46

CERRO MAGGIORE - Per scappare dai carabinieri si è lanciato dall'auto in fuga, ha cercato poi di scappare a piedi. Ma i militari di Cerro Maggiore sono stati più veloci, l'hanno raggiunto, bloccato e arrestato. Era uno spacciatore di origini marocchina.
E' successo il 29 giugno nella via che collega il centro con la frazione di Cantalupo. La pattuglia era impegnata in zona quando ha incrociato una Ford Mondeo grigia. L'andatura della vettura ha insospettito gli uomini dell'Arma che hanno iniziato a seguirla. A bordo della Ford vi erano due persone, chi era al volante ha iniziato a schiacciare sull'acceleratore, per poi dover rallentare a causa dei dossi. Dall'auto dei fuggitivi si è aperta una portiera e uno dei due si è letteralmente lanciato di fuori, si è rialzato da terra e ha iniziato a scappare in un campo.
I carabinieri hanno messo fine all'inseguimento (anche per la sicurezza dei cittadini in centro), contattando intanto la centrale operativa segnalando l'auto dei due..
Poco dopo sono riusciti ad acciuffare il fuggitivo nei campo. E i militari sono ora ancora alla ricerca della vettura.
Servizio su Settegiorni in edicola venerdì 7 luglio.