Cerro Maggiore: minacce all’ex don oggi a Corbetta, tutti in piazza per solidarietà

Cerro Maggiore: minacce all’ex don oggi a Corbetta, tutti in piazza per solidarietà
30 Ottobre 2016 ore 15:26

CERRO MAGGIORE – La Pro Loco tende la mano al suo amato ex parroco don Giuseppe Angiari, oggi parroco a Corbetta. Nei giorni scorsi il sacerdote avrebbe ricevuto un volantino di minacce, ritrovato poco distante dalla sua casa a Corbetta.
La Pro Loco di Cerro Maggiore e Cantalupo (don Angiari è stato parroco cerrese dal 1985 al 2008) annuncia la sua inziativa: “Esprimiamo piena solidarietà a don Giuseppe Angiari, storico e amato parroco di Cerro – afferma il presidente Alex Airoldi -. Faremo avere una lettera di solidarietà che sarà aperta a tutti i cerresi. Chi volesse esprimere, con la propria firma, la sua solidarietà a don Giuseppe potrà venire domani sera (nota: lunedì 31 ottobre), dalle 20, a firmare in piazza Mercato, dove saremo presenti per la festa di Halloween. Il cuore dei cerresi – conclude Airoldi – si farà sentire anche in questa occasione”


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia