Cerca di rubare la cassa del bar, arrestato

Inseguimento a Legnano: i carabinieri di Cerro Maggiore e del Radiomobile riescono ad acciuffare un ladro in fuga da un bar.

Cerca di rubare la cassa del bar, arrestato
Cronaca Legnano e Altomilanese, 04 Aprile 2018 ore 16:59

Cercava la cassa del bar.

Ladro puntata alla cassa di un bar di Legnano

E' andata male al ladro che stava scappando col registratore di cassa di un bar in città. Nella notte di mercoledì 4 aprile, intorno alle 2, i carabinieri della stazione di Cerro Maggiore sono intervenuti a supporto del Nucleo radiomobile della Compagnia di Legnano. Era arrivata la segnalazione di un furto in atto al bar "2 su 2" di via Gigante. I ladri avevano forzato la porta d'ingresso portandosi via il registratore di cassa.

L'inseguimento dei carabinieri

I militari avevano subito rintracciato due individui che apparivano con fare sospetto. Erano a poca distanza dal locale. Uno di loro aveva proprio la cassa in mano. Ne è nato un breve inseguimento, i carabinieri di Cerro hanno bloccato quello col registratore di cassa: si trattava di un 19enne tunisino, pregiudicato e irregolare. I suoi complici sono invece riusciti a scappare.

Recuperato il bottino

Il registratore di cassa è stato restituito al titolare del bar. Al momento del furto vi erano circa 100 euro all'interno, tutto consegnato al responsabile.

L'arresto

D'intesa con il pm di turno alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio, il tunisino è stato portato nella caserma di Cerro per gli accertamenti del caso e arrestato: per lui l'accusa è di furto aggravato