Cerro Maggiore

Cerca di scavalcare un cancello ma rimane incastrato: arrivano ambulanza e Carabinieri

E' accaduto in via Celaschi. L'uomo era molto agitato, sul posto i soccorritori e due pattuglie di militari per calmarlo

Cerca di scavalcare un cancello ma rimane incastrato: arrivano ambulanza e Carabinieri
Cronaca Legnano e Altomilanese, 26 Dicembre 2020 ore 10:44

Cerca di scavalcare un cancello ma rimane incastrato: è successo in via Celaschi a Cerro Maggiore.

Cerca di scavalcare un cancello ma rimane incastrato

Notte movimentata quella appena passata in via Celaschi, a Cerro Maggiore. Una notte di santo Stefano che ha tenuto svegli parecchi dei residenti. Il motivo? Un uomo, che vagava in zona in stato confusionale, è rimasto incastrato in un cancello mentre stava cercando di scavalcarlo. Erano da poco passate le 2 di questa notte quando un uomo, 38 anni, ha iniziato a tenere svegli un po’ tutti. Forse aveva bevuto un po’ troppo, sta di fatto che era molto agitato e confuso. A un certo punto ha iniziato a scavalcare il cancellone di un’abitazione. Ma non ci è riuscito, rimanendo bloccato. Sul posto sono arrivati i soccorritori con l’ambulanza della Croce Rossa e l’automedica, insieme a loro due pattuglie dei Carabinieri che hanno avuto un bel da fare a calmare l’individuo. Riportato a terra, è stata trasportato all’ospedale di Legnano in codice giallo. L’uomo è stato anche multato per aver violato il coprifuoco imposto dal Governo Conte

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità