Menu
Cerca

Centro sportivo Cislago, iniziate le operazioni di bonifica

Il sindaco Cartabia: "Sarà fruibile dalla cittadinanza a partire dalla prossima estate".

Centro sportivo Cislago, iniziate le operazioni di bonifica
Cronaca Saronno, 28 Luglio 2018 ore 09:30

Dopo la firma di martedì ora è il momento delle opere di bonfica degli ordigni bellici.

Centro sportivo pronto per l'estate 2019

Sono iniziati martedì pomeriggio i lavori per la realizzazione del nuovo centro sportivo di viale dello Sport, opera di compensazione legata al passaggio di Pedemontana sul territorio. Sono anche cominciate le opere di bonfica degli ordigni bellici. L’operazione sarà completata entro la prossima settimana. «Come avevamo promesso, questa Amministrazione è riuscita a portare a casa la realizzazione del centro sportivo che la città attendeva da troppo tempo.

4 foto Sfoglia la gallery

Il sindaco Cartabia

L’intervento costerà 2,2 milioni di euro, Iva compresa, e sarà effettuato dalla società di Genova, la «EdilPiemme», che a suo tempo aveva vinto il bando», spiega il sindaco Gianluigi Cartabia, puntualizzando subito dopo: «I rallentamenti per l’inizio dei lavori sono purtroppo stati causati dal ricorso al Tar che è sorto dopo il bando e da altri problemi burocratici. Sono anche cambiate le normative di riferimento sull’efficentamento energetico e questo ci ha costretto a intervenire sul progetto con lavori dal valore di 250mila euro, che sono stati finanziati da Cal. 70mila euro sono invece necessari per la bonifica degli ordigni bellici». L’intervento, come da programma, dovrebbe durare 360 giorni, dunque, salvo imprevisti, il nuovo centro sportivo sarà fruibile dalla cittadinanza a partire dalla prossima estate.

Il grazie dell'assessore Campanella

«Ancora grazie sindaco per aver fortemente voluto trovare un punto d'incontro che da oltre 10 anni nessuno aveva mai trovato. Tu con la tua tenacia e la tua “testardaggine positiva” oggi hai raggiunto un traguardo tanto atteso. Fiera di aver appoggiato e supportato il tuo progetto che finalmente si è avverato. Complimenti capo! Ovviamente anche un particolare grazie a tutto lo staff dell'Ufficio Tecnico che ha lavorato instancabilmente per raggiungere questo importante punto del nostro programma elettorale. Grazie a Regione Lombardia per aver accolto le nostre richieste e grazie alla carissima Francesca Brianza per darci il suo supporto e per essere vicina alla nostra amministrazione».