Centro Ottico Pegaso, quando il lavoro è intelligenza e cuore

Trentadue anni per una storia di successo e ben quattro negozi fra Rho, Inveruno e Pogliano Milanese

Rhodense, 10 Settembre 2018 ore 06:30

«Il segreto del nostro successo? Alzarsi presto la mattina, lavorare tanto, usare sempre il cervello e un pizzico di cuore, cercando di trasmettere sentimento». Paolo Mucedola ha una mente matematica ma per lui clienti, collaboratori, fornitori e occhiali non sono mai stati solo numeri. Al suo fianco c’è la moglie Maria Pia Donati: sono i titolari del Centro Ottico Pegaso, realtà d’eccellenza del territorio a ovest di Milano, attiva da ben 32 anni e localizzata in quattro negozi: due a Rho, uno a Inveruno e un altro Pogliano Milanese.

Paolo&Maria Pia, una storia nella storia

La storia del Centro Ottico Pegaso è indissolubilmente legata a quella di Paolo e Maria Pia: «Io studiavo Ingegneria aeronautica, lei Scenografia a Roma. Nel 1983 abbiamo deciso di provare a frequentare la Scuola di Ottica e Optometria - racconta Mucedola - Gli studi sono andati benissimo: per me il funzionamento dell’occhio è sempre risultato di facile comprensione e di conseguenza ci siamo appassionati sempre più alla materia». Si sposano nel 1984 e due anni dopo aprono il primo negozio in via Madonna 78, a Rho: il primo mattone era stato piazzato, con Paolo più orientato sull’area tecnica e Maria Pia su quella estetica. Dieci anni dopo, nel 1996, ecco il secondo centro ottico a Inveruno, mentre nel 1999 arriva il terzo a Pogliano Milanese.

Una realtà che non teme confronti

Nel dicembre 2003 apre il secondo negozio a Rho, in via Matteotti, mentre il 19 marzo 2016 Paolo e Maria Pia lasciano la storica struttura di via Madonna 78 per trasferirsi al civico 14, in una nuova sede più grande e accogliente. Una vera e propria impresa famigliare, fortemente radicata sul territorio e che non teme il confronto con le major del settore: «Siamo arrivati a questo livello lavorando onestamente. Il nostro compito è capire chi si ha davanti, dando poi consigli ad hoc per fornire la migliore soluzione possibile ai problemi - spiega Paolo - Non mi piacciono le forzature: se una persona necessita di un occhiale noi ci siamo, ma se non ne ha bisogno sono il primo a dirglielo. Non abbiamo mai inseguito la vendita a tutti costi e questo mi permette di vivere sereno».

Il Centro Ottico Pegaso e il lavoro di squadra

Quando parla dei suoi collaboratori (13, distribuiti sui quattro negozi) Paolo mette in mostra la stessa trasparenza: «Nel 1986, quando abbiamo iniziato, eravamo solo io e Maria Pia; poi è arrivato il nostro primo collaboratore, Claudio Ostuni. Veniva ad imparare il lavoro, quindi quando il giro d’affari è cresciuto l’abbiamo assunto. Oggi lavora ancora con noi e ormai da anni è il mio braccio destro. Claudio è l’esempio concreto del mio pensiero: quando trovo la persona giusta me la tengo stretta. L’importante è avere un gruppo affiatato, stare bene insieme. Io e mia moglie crediamo nel lavoro di squadra: insieme non dobbiamo creare problemi, ma risolverli».

Il cambiamento come linfa vitale

Ciò che continua a cambiare sono gli allestimenti dei centri ottici, in costante evoluzione. «Il cambiamento è vitale. Vogliamo stimolare l’utente e per questo continuiamo ad investire per rinnovare l’aspetto dei negozi - prosegue - Anche l’arredamento per noi è importante. Tutti i mobili sono realizzati su misura, sono similari come estetica, ma personalizzati negozio per negozio».

6 foto Sfoglia la gallery

Ringraziamenti e futuro

Un grazie speciale da parte dei titolari va a Remo Cornacchia, l’arredatore che si è occupato del loro primo negozio: «Lavora ancora con noi. Anche in questo campo sono un fedelissimo: se una persona lavora bene con me, non vedo perché dovrei cercare altro». Il ringraziamento più grande va però ai clienti, sia da parte di Paolo che di Maria Pia. «È loro che dobbiamo ringraziare per il nostro successo: hanno creduto in noi dandoci una grossa mano nel corso degli anni. E col passare del tempo tanti clienti sono diventati amici…». L’ultima battuta riguarda il futuro: «Ho 57 anni e ancora tanta grinta e voglia di fare… e poi c’è nostra figlia, ha solo 15 anni: vedremo che cosa sceglierà…».

L’azienda in breve

Acquistare un paio di occhiali da vista o da sole ma anche sottoporsi a un controllo optometrico. O chiedere l’applicazione di un qualsiasi tipo di lenti a contatto. Il Centro Ottico Pegaso, nelle sue quattro declinazioni a Rho (via Madonna 14, 02.93500781, e via Matteotti 25, 02.9305263), Inveruno (piazza San Martino 24, 02.97288535) e Pogliano Milanese (piazza Tarantelli 5/A, 02.93548638), è un punto di riferimento sul territorio. Nei suoi centri, oltre alle montature più famose e prestigiose, si possono trovare anche occhiali più esclusivi e di nicchia, produzioni francesi, danesi e giapponesi d’eccellenza. Per ulteriori informazioni consultare www.centrootticopegaso.it e la pagina Facebook “Centro Ottico Pegaso”.