Menu
Cerca
Covid

Cento anni… e ancora in attesa del vaccino

Grande festa a Legnano per il secolo di vita di Rita Calcaterra Scavazzini, ma è mancato il regalo più atteso.

Cento anni… e ancora in attesa del vaccino
Cronaca Legnano e Altomilanese, 10 Aprile 2021 ore 16:31

Cento anni, ma ancora senza vaccino.

Cento anni… aspettando la prima dose del vaccino

Succede a Legnano, dove Rita Calcaterra Scavazzini ha festeggiato il traguardo del secolo di vita, senza che arrivasse il regalo più atteso. La donna, che ha compiuto 100 anni mercoledì 7 aprile 2021, infatti è ancora in attesa di ricevere la prima dose del vaccino anti Covid.
Nata nel 1921 a Busto Arsizio, Rita Calcaterra si è trasferita nella città del Carroccio per amore: a vent’anni ha conosciuto il legnanese Alfredo Scavazzini, di due anni maggiore di lei, e dopo il matrimonio la coppia si è stabilita a Legnano, nella zona della chiesa dei Frati. Qui Rita e Alfredo hanno formato una bella e numerosa famiglia. Quattro i figli nati dalla loro unione: Marco, Alberto, Ezio e Rosalba. Altrettanti i nipoti che sono arrivati a rallegrare la sua vecchiaia: Christian, Manuel, Nicolò e Clara.

Grande festa ma senza il regalo più atteso

E’ proprio una dei figli, Rosalba, a raccontare i festeggiamenti di mercoledì, guastati in parte dall’attesa di un vaccino che non arriva. «Mamma ha la casa piena di palloncini e di messaggi di auguri. Noi figli le abbiamo dedicato una festa speciale, tutti con le mascherine e attenti a mantenere le distanze di sicurezza, e ha ricevuto pure una videochiamata da parte del sindaco, che le ha fatto recapitare una pergamena con gli auguri dell’Amministrazione comunale e un libro illustrato sulle corone del Palio. È stata felicissima, anche se la ciliegina sulla torta sarebbe stata ricevere finalmente la prima dose del vaccino anti Covid. Mamma ha difficoltà a camminare e si muove con il deambulatore: per questo abbiamo fatto richiesta in farmacia per la somministrazione a domicilio, ma ancora nessuno si è presentato. Ci hanno chiamato 15 giorni fa dicendoci “Vi faremo sapere”, ma da allora non abbiamo più saputo niente. Intanto il tempo passa e noi non possiamo fare altro che aspettare…».

Cento anni... e ancora in attesa del vaccino
Rita Calcaterra Scavazzini ritratta durante la festa per i suoi cento anni