Cronaca
l'ultimo saluto

Celebrate le esequie del colonnello Gianfranco Corsini

Presenti alla cerimonia in particolare anche molti dei suoi vecchi carabinieri legnanesi.

Celebrate le esequie del colonnello Gianfranco Corsini
Cronaca Legnano e Altomilanese, 02 Dicembre 2022 ore 17:39

Nella giornata di ieri 1° dicembre si è svolta la cerimonia funebre per il Colonnello dei Carabinieri Gianfranco Corsini, officiata nella Basilica di San Magno di Legnano da Mons. Angelo Cairati dove c’è stata la partecipazione di numerosissimi cittadini ed amici, appartenenti ad Associazioni d’Arma in particolare alle Associazioni Nazionali Carabinieri dell’alto Verbano e della nostra zona, nonché alla Associazione Nazionale “ Nastro Verde “
Decorati di medaglia d’oro Mauriziana, rappresentata dal Presidente Vicario Nazionale Gen.B. Gdf Mario DE NUNTIIS.

Le esequie del colonnello Corsini

Presenti in particolare anche molti dei suoi vecchi carabinieri legnanesi. L’Associazione Nazionale Carabinieri di Legnano era guidata dal suo Presidente Antonio Dott. LOTITO. Il feretro accompagnato da una scorta d’onore composta da 6 Carabinieri e da un Sottufficiale recante a braccia un cuscino con le insegne - copricapo, sciarpa, sciabole e decorazioni ha fatto il suo ingresso nella Basilica dove erano presenti oltre 15 labari e bandiere di varie Associazioni nonché quella di “A.N.C.R.I.” Milano e di Associarma Legnano guidata dal suo Presidente Cav./Uff. O.M.R.I. Antonio CORTESE.

Numerose le autorità presenti: il vicesindaco di Legnano Dott.ssa Pavan, il delegato del Sindaco del Comune di Abetone – Cutigliano, paese d’origine del Colonnello, il Presidente della Famiglia Legnanese i Comandanti di Legnano della Guardia di Finanza della Compagnia Carabinieri , del Nucleo Operativo Carabinieri della Stazione Carabinieri, della Polizia Locale, accompagnato dal suo vicecomandante, nonché di una folta rappresentanza in divisa della Polizia di Stato di Busto Arsizio.

Tra le numerosissime autorità militari non più in servizio il Questore Dott. Fabiano, il Gen. D. Tosetti, il Gen.D. CC Garelli , il Gen. B. Papa ed i colonnelli Mambrini , Buccella , Renzetti, Sollazzo e Palandri. La cerimonia, animata dal Coro Voci del “Rosa” di Busto Arsizio al termine della quale ha intonato “ Il Signore delle Cime” si è
conclusa con la preghiera del Carabiniere ed un breve intervento tenuto dal Presidente della Sezione Lombardia
della Associazione Mauriziani “Nastro Verde “ - Gen.B. Gdf. Gianni Degaudenz All’uscita dalla Basilica di San Magno sono stati resi gli onori militari di fronte a tutte la Bandiere e labari delle Associazioni intervenute.

La vita del colonnello

Il Col. Corsini nato a Cutigliano (PT) il 17 giugno 1939 era entrato alla Scuola Sottufficiali di Firenze nel 1959 e successivamente aveva comandato Stazioni dell’Arma nelle province di Udine, Trieste e Novara frequentando nel contempo numerosi corsi di specializzazione. Nell’anno 1976/1977 ha frequentato l’11° corso Applicativo per Ufficiali. In tale veste ha Comandato la Tenenza di Arona, la Compagnia di Verbania e quella di Legnano dal
01 settembre 1986 al 30 agosto 1993. Quale Ufficiale Superiore ha operato nell’ambito della Legione Carabinieri Lombardia di Milano negli Uffici Operazioni, Addestramento, Informazioni. Decorato di medaglia d’oro di servizio e di comando era decorato altresì di Medaglia d’oro Mauriziana per 10 lustri di eccellente carriera militare.

Insignito con medaglia di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana era stato riconosciuto dal Ministero dell’Interno “vittima del dovere” per ferite riportate a causa di criminalità organizzata.

Seguici sui nostri canali