Incidente

Cede una grata e precipita: è grave

A Novate una donna di 59 anni è precipitata da un'altezza di tre metri e mezzo: è in prognosi riservata

Cede una grata e precipita: è grave
Bollatese, 29 Agosto 2020 ore 15:05

Stava raccogliendo degli oggetti  che le erano caduti dal balcone quando, improvvisamente, la grata sulla quale si trovava ha ceduto e la donna è precipitata nel vuoto

Cede una grata nel condominio

L’incidente è avvenuto questa mattina, intorno alle 11, in un condominio di via Baranzate, a  Novate Milanese. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia di Rho successivamente intervenuti sul posto, la donna di 59 anni si trovava su una delle grate di areazione non pedonali del condominio per raccogliere delle cose  che le erano cadute dal balcone a causa del forte vento di queste ultime ore. Improvvisamente, però, la grata ha ceduto,  facendola cadere al piano interrato e compiere un volto di circa tre metri e mezzo.  L’allarme è scattato subito e sul posto, oltre ai Carabinieri, si sono precipitati anche i Vigili del Fuoco di Milano e alcuni mezzi di soccorso. Dopo averle prestato le prime cure direttamente sul posto, la donna è stata caricata su un’ambulanza e trasportata d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano. La 59enne è ricoverata  in prognosi riservata, ma allo stato attuale non è in pericolo di vita. Nel condominio dove si è verificato l’incidente i pompieri hanno delimitato l’area incriminata, inibendone a chiunque il passaggio fino alla sua messa in sicurezza

TORNA ALLA HOME PAGE 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia