Castelseprio: si amputa due dita con un seghetto circolare

L’incidente in una ditta di via Gallarà martedì sera. Il titolare, un 56enne, è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale di Monza, dove è stato operato.

Castelseprio: si amputa due dita con un seghetto circolare
Cronaca Saronno, 15 Gennaio 2020 ore 11:41

 

 

Infortunio in ditta a Castelseprio: il titolare si amputa il mignolo e l’anulare con un flex, un seghetto circolare. Intervengono i mezzi di soccorso e l’uomo viene trasferito in elisoccorso all’ospedale di Monza dove è stato poi operato.

Si amputa due dita

Brutto incidente martedì sera in un’azienda di imballaggi in via Gallarà nella zona industriale di Castelseprio. Il titolare, un uomo di 56 anni residente in paese, stava lavorando con un seghetto circolare nei capannoni della sua impresa a quell’ora chiusa. L’incidente è avvenuto poco prima delle 21 e sul posto insieme ai familiari sono accorsi i mezzi di soccorso: un’ambulanza dell’Sos di Carnago e l’auto-infermieristica di Tradate.  Il 56enne, nonostante indossasse i guanti, si era procurato l’amputazione del mignolo e dell’anulare della mano sinistra ed era molto dolorante.

Interviene l’elisoccorso

Vista la gravità della situazione da Brescia è decollato l’elisoccorso con medico e infermiere a bordo. Il velivolo, atterrato nei pressi dell’azienda, ha poi trasferito  l’imprenditore all’ospedale di Monza dove in serata è stato portato in sala operatoria per cercare di  riattaccare chirurgicamente le dita e  sperare in un’ottima ripresa funzionale della mano.

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell'Asl e i  carabinieri della compagnia di Saronno che procederanno, come da prassi, alle verifiche per accertare i contorni dell’incidente.