Il saluto

Castano piange l'ex assessore Camillo Canziani

Una dolorosa scomparsa quella dell'ex assessore di Castano Primo Camillo Canziani: i ricordi affettuosi dei cittadini e dell'intero mondo politico.

Castano piange l'ex assessore Camillo Canziani
Cronaca Legnano e Altomilanese, 27 Marzo 2020 ore 15:22

Castano Primo piange l'ex assessore Camillo Canziani (Forza Italia), venuto a mancare oggi, venerdì 27 marzo.

Castano Primo saluta Camillo

Una passione viscerale per la politica che lo ha sempre contraddistino. Tutti ricordano Camillo Canziani, classe 1950, come un uomo forte, generoso, sincero. Che ha sempre avuto ben presente come agire politicamente e non ha mai abbandonato la strada dei suoi ideali. Mai. Camillo Canziani è stato assessore ai Lavori pubblici durante l'Amministrazione Rudoni (2009-2014), ma anche coordinatore cittadino FI, poi consigliere di minoranza in quota Forza Italia durante il primo mandato Pignatiello. Alle scorse elezioni, maggio 2019, non si era presentato, ma ha seguito gli sviluppi politici sempre da vicino. Con grande interesse e quella passione che mai ha abbandonato.

Le parole di commiato dei politici e dei castanesi

Tutti oggi lo ricordano con grande affetto, dal centrodestra al centrosinistra. Come i semplici cittadini. Forza Italia Castano Primo scrive: "Oggi abbiamo perso un amico, uno di noi. Lo ricorderemo sempre con tanto affetto. Condividiamo il dolore con la sua famiglia".

Lo ricordano anche dal Comitato per Castano: "Appresa la triste notizia della scomparsa di Camillo Canziani, per anni al servizio della città di Castano Primo in qualità di Assessore, Consigliere Comunale e coordinatore della locale sezione di Forza Italia, si stringe nel cordoglio e porge le più sentite condoglianze alla famiglia e alle persone a lui care. Ciao Camillo, non ti dimenticheremo mai, rimarrà per sempre vivo il ricordo di una persona schietta , sincera e operosa...un amico...un leone! Riposa in Pace".

Il ricordo del sindaco

A ricordarlo anche il sindaco Giuseppe Pignatiello: "Un uomo forte, generoso, che amava la vita. Ho avuto il piacere di conoscerti come Assessore prima e come Consigliere poi. Idee politiche diverse, certo, ma la stessa identica voglia di fare del bene per la nostra Città. Un uomo vero e sincero. Se dovevi dire una cosa, la dicevi dritta in faccia. Se serviva con grande irruenza, ma sempre con la sincerità del tuo animo nobile. Mi mancheranno le tue battute e i tuoi consigli. Mi mancherà quel tuo fare semplice, quella generosità e quel tuo buon cuore che ricorderemo per sempre tutti amministratori e dipendenti comunali. Ci mancherai, ma non ti dimenticheremo e ti ricorderemo attraverso chi ti ha davvero voluto bene. Un abbraccio Camillo, non è un addio, ma un arrivederci".

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE