Menu
Cerca
I ricordi

Castano Primo piange l'artista Giancarlo Martinoni

Castano Primo dice addio al pittore Giancarlo Martinoni, classe 1932, e venuto a mancare venerdì 29 maggio: tanti i ricordi commossi.

Castano Primo piange l'artista Giancarlo Martinoni
Cronaca Legnano e Altomilanese, 30 Maggio 2020 ore 09:33

Castano Primo piange il pittore Giancarlo Martinoni, venuto a mancare ieri, venerdì 29 maggio.

Castano Primo rende omaggio al "suo" pittore

Tanti i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia nelle ore successive alla scomparsa del noto pittore castanese Giancarlo Martinoni, classe 1932. Martinoni è stata una figura importante per la città sia in ambito artistico sia sociale, tanto da essere stato uno dei fondatori della Pro loco cittadina. Non solo, perché è stato anche membro fondatore del Comitato per Castano di cui è stato insignito anche della presidenza onoraria. Nell'ottobre 2019 in molti ricordano la sua mostra personale in Villa Rusconi. Un momento che difficilmente i castanesi dimenticheranno.

Le parole del Comitato

Grande commozione anche dal gruppo politico che ha contribuito a fondare, il Comitato per Castano. "Il Comitato per Castano piange la scomparsa dell’amico Giancarlo Martinoni, grande professionista e prolifico pittore, membro fondatore della Pro loco e del nostro gruppo civico, del quale ricopriva la carica di Presidente Onorario - hanno voluto ricordarlo commossi - Giancarlo ha sempre cercato di partecipare con costanza agli appuntamenti del nostro gruppo, un filo indissolubile che lo ha sempre legato al 'suo' Comitato per Castano. Ci siamo stretti intorno a lui e alla sua famiglia in occasione della stupenda mostra organizzata in Villa Rusconi nell’ottobre dello scorso anno, mostra nella quale i suoi quadri hanno raccontato tanto di lui. È stato bellissimo accompagnarti, Giancarlo, in quel momento speciale e unico. Il Comitato per Castano, nell’esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia Martinoni, si impegna a tenere vivi i sentimenti e gli ideali che Giancarlo ha trasmesso e che lo hanno portato a fondare il nostro gruppo civico nel lontano 1994. Ciao Giancarlo".

I ricordi dell'Amministrazione

"Oggi la nostra Città piange la scomparsa di un grande Uomo - ha scritto il sindaco Giuseppe Pignatiello - Ci lascia un'altra importante fetta di Cultura cittadina, da pochi mesi avevamo avuto l'onore e il piacere di goderne nella saggezza dei suoi pensieri e nella bellezza delle sue meravigliose opere. Un caro saluto a Giancarlo Martinoni e le più sentite condoglianze a tutta la famiglia, con la triste consapevolezza che da oggi la nostra comunità è molto più povera. È stato per noi un onore e motivo di grande orgoglio aver potuto ospitare la sua mostra personale in Villa Rusconi nell'ottobre 2019 per la prima volta in assoluto. Non dimenticheremo mai ciò che Martinoni ha donato per sempre all'Arte e alla Cultura di tutto il territorio Castanese".

Parole a cui si associa l'assessore alla Cultura, Luca Fusetti. "Ci lascia un'altra importante fetta di cultura cittadina, a cui da pochi mesi avevamo avuto l'onore e il piacere di goderne ancora, sia in saggezza per i suoi pensieri sia nella bellezza delle suoi meravigliosi capolavori - ha scritto - Un caro saluto a Giancarlo Martinoni e le più sentite condoglianze alla famiglia, con la triste consapevolezza che la comunità castanese d'ora in avanti sarà molto più povera".

Le parole del consigliere Colombo

Ed è anche il consigliere di minoranza Roberto Colombo che lo vuole ricordare nella pagina Facebook "Castano Primo inventario dei ricordi". "Oggi ci ha lasciati un grande amico della nostra pagina, una persona che consultavo spesso prima di pubblicare informazioni sulla nostra storia, anche solo per il piacere di parlargli e, comunque, per avere un ulteriore riscontro riguardo la fondatezza e concordanza delle notizie assunte - ha scritto - Due anni fa, circa, lo abbiamo festeggiato con una mostra di pittura, mentre lo scorso autunno ha fatto un'esposizione personale presso la sede comunale, con un bellissimo resoconto del suo percorso artistico, lungo oltre cinquant'anni. Ciao Giancarlo, Maestro Martinoni, fiò da Leonardo Martinon, Martinon quel di bagn...ciao Giancarlino".

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE