Castano festeggia il suo neocentenario Stangalini

Compleanno davvero speciale per il noto ex combattente.

Castano festeggia il suo neocentenario Stangalini
Cronaca Legnano e Altomilanese, 19 Gennaio 2020 ore 10:37

Compleanno davvero speciale a Castano che ha festeggiato il suo neocentenario Guido Stangalini.

Castano festaggia Guido Stangalini

Un compleanno con una festa speciale: questo è il regalo che la città di Castano ha voluto fare a Guido Stangalini per i suoi 100 anni.

Il noto ex combattente castanese ha festeggiato ieri, sabato 18 gennaio, il suo centesimo compleanno in compagnia della famiglia, degli amici, della giunta comunale, della polizia locale, dei carabinieri, degli alpini, dei bersaglieri, dell'associazione combattenti e reduci e anche di un centinaio di cittadini accorsi per l'occasione!

7 foto Sfoglia la gallery

Un regalo davvero speciale per l'ex combattente

Stangalini ha avuto la possibilità di ripercorrere il suo percorso di vita, con il supporto di Pinuccio Castoldi, sia a livello storico, dall'arruolamento alla prigionia in Germania, sia a livello umano, col suo matrimonio, la fondazione dell'Associazione dei Carabinieri, il suo lavoro come dipendente comunale e come custode di Villa Rusconi.

Ed è proprio quando si parla di Villa Rusconi, e dell'incendio che la danneggiò nel '92 che Stangalini afferma commosso: "Mi sentii come se fosse andata a fuoco casa mia".

La consegna delle targhe

A concludere il tutto la consegna dei regali: due targhe (una da parte dei carabinieri e una dall' associazione combattenti e reduci), e una foto incorniciata di villa Rusconi da parte dell'amministrazione Pignatiello. Infine, come ogni festa di compleanno che si rispetti non è potuta mancare una torta.

TORNA ALLA HOME PAGE