RESCALDINA

Carrello della spesa solidale: "Chi può lascia, chi non può prenda"

È l'iniziativa lanciata dalla contrada Torre di Rescaldina, in collaborazione con il supermercato Eurospin.

Carrello della spesa solidale: "Chi può lascia, chi non può prenda"
Cronaca Legnano e Altomilanese, 11 Aprile 2020 ore 12:16

Carrello della spesa solidale: "Chi può lascia, chi non può prenda". È l'iniziativa lanciata dalla contrada Torre di Rescaldina in collaborazione con il supermercato Eurospin.

Carrello della spesa solidale

"Chi può lascia, chi non può prenda": è il cuore dell'iniziativa lanciata dalla contrada Torre di Rescaldina in collaborazione con il supermercato Eurospin.
In questo periodo di emergenza sanitaria è fondamentale non lasciare indietro nessuno: "Se sei così fortunato da fare la spesa senza pensieri, aiutaci ad aiutare chi ha più bisogno - affermano i contradaioli - Lascia un pacco di pasta, di zucchero, quello che puoi. Se sei un po' in difficoltà, prendi ciò di cui hai bisogno. Si dice che insieme ce la faremo, restiamo insieme, da fratelli".
I cittadini troveranno nel supermercato un carrello con attaccato l'avviso della contrada Torre: potrete lasciare all'interno ciò che desiderate donare per le persone più in difficoltà.

Il commento del capitano della contrada Torre

Alessandra Butera, capitano della contrada Torre, commenta con entusiasmo l'iniziativa: "L'idea nasce da tutto il direttivo della contrada. Durante le riunioni online, ragionavamo su come poter aiutare i più bisognosi e così è nata questa idea. Io faccio sempre da portavoce e sono fiera di poter guidare progetti come questi che infondono speranza in questo momento difficile per molti. Ci definiamo la contrada più nobile del palio di Rescaldina e alle parole... facciamo seguire sempre i fatti. Per noi il palio è sinonimo di comunità e ci auguriamo che questa iniziativa possa crescere ancora di più. Ringrazio, inoltre, la direttrice dell'Eurospin per aver aderito al progetto.
Ricordo, infine, il contest fotografico #MoraleAltoComeLaTorre: ogni giorno pubblichiamo le foto che più ci hanno donato il buonumore. Al vincitore spetterà una colazione in un bar della contrada. Grazie a tutti per la partecipazione così numerosa: il nostro obiettivo è quello di sentirci vicini, nonostante la distanza, e ci stiamo riuscendo coinvolgendo sempre più nuovi cittadini, che sono la nostra forza, persone di cuore, altruiste, che si mettono in gioco per gli altri!
Ricordatevi anche l'appuntamento tutti i giorni, alle 17, con la baby dance organizzata da Giuliana Barlocco. E... preparatevi per Pasquetta: in arrivo uno speciale messaggio di auguri dalla vostra contrada".

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE