fondazione cariplo

Cariplo: altri 9,5 milioni donati contro il Coronavirus

L’impegno complessivo ora arriva a 15 milioni

Cariplo: altri 9,5 milioni donati contro il Coronavirus
Cronaca 16 Aprile 2020 ore 16:03

L’impegno complessivo della Fondazione sul fronte del Coronavirus ha raggiunto i 15 milioni di euro, oltre ad aver generato, grazie alle Fondazioni di Comunità, una raccolta che ha superato i 51 milioni di euro.

La lotta di Cariplo contro il Coronavirus

Un Fondo speciale, un bando per la ricerca, l’arrivo di dotazioni sanitarie dalla Cina, attenzione alle nuove povertà e ora un nuovo provvedimento che indirizza ulteriori risorse verso i territori per oltre 9,5 milioni di euro. L’azione della Fondazione è su più fronti: sempre orientata alle comunità locali, con lo sguardo rivolto anche al futuro e ai nuovi bisogni.

La decisione del CdA di Cariplo

Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cariplo ha deliberato una nuova azione di sostegno a favore dei territori. Si tratta di 9,5 milioni di euro di risorse che sono state liberate e destinate alle attività di livello locale per affrontare le difficoltà generate dall’emergenza e dalle conseguenze della pandemia COVID 2019. Queste risorse, ancora una volta, verranno gestite in collaborazione con la rete delle 16 Fondazioni di Comunità.

Le parole del Presidente

“Con questa nuova azione di sostegno Fondazione Cariplo rafforza e consolida il ruolo chiave delle Fondazioni di Comunità per sviluppare una collaborazione efficace a livello locale. Non si tratta solo di investire risorse, il nostro obbiettivo è ancora una volta mobilitare energie: per questo abbiamo deciso di liberare 9,5 milioni di euro che potranno essere utilizzati in modo più diretto dal territorio per far fronte all’emergenza, in sinergia con altri attori locali. Mentre stiamo elaborando la strategia e ripensando le priorità per le prossime fasi, questa scelta mette al centro, oggi, la necessità di interventi diffusi e capillari per agire in modo differenziato e puntuale, rispondere con la massima prontezza possibile, aggregare e valorizzare le risorse delle nostre comunità.” ha commentato il Presidente di Fondazione Cariplo, Giovanni Fosti.

Tutte le iniziative per fronteggiare il Coronavirus

L’iniziativa si aggiunge a quelle già avviate a marzo (dettagliate nella scheda in calce). La prima iniziativa è stata l’attivazione di un Fondo speciale da 2 milioni di euro, che aveva l’obbiettivo di mobilitare i territori e generare un effetto leva virtuoso. La Fondazione Cariplo ha distribuito un milione di tra tutte le 16 Fondazioni di Comunità che hanno attivato una raccolta tra persone ed aziende: in meno di un mese la raccolta complessiva ha superato di oltre 51 milioni di euro, grazie a cui è stato possibile dare un aiuto concreto a ospedali, case di riposo, persone fragili in domiciliarità forzata.

Le altre iniziative hanno riguardato: il Bando per la ricerca contro il Coronavirus da 7,5 milioni di euro, lanciato insieme a Regione Lombardia e Fondazione Veronesi, a cui Fondazione Cariplo ha contribuito con 2 milioni di euro;  l’arrivo di voli cargo dalla Cina con dotazioni sanitarie, a cui Fondazione Cariplo ha contribuito, e il sostegno agli enti non profit nel contrasto alla povertà che sta emergendo.

L'impegno complessivo della Fondazione

In sintesi, dal punto di vista economico, l’impegno della Fondazione Cariplo sul fronte dell’emergenza al momento ha raggiunto complessivamente i 15 milioni di euro; nel frattempo il fundraising delle Fondazioni di Comunità (ancora in corso) ha superato i 51 milioni di euro, mentre la liquidità aggiuntiva immessa da Fondazione Cariplo sui territori, della Lombardia e delle Province di Novara e Verbano Cusio Ossola, tramite maggiori anticipazioni di pagamento, è nell’ordine dei 20 milioni di euro, secondo una strategia che punta a rispondere alle necessità imminenti, ma con uno sguardo verso il futuro.

“A livello locale vediamo comunità messe a dura prova, ma anche tanti esempi di reazione e risposta ai bisogni e il forte desiderio di ripartire e superare questo difficile momento”- hanno commentato i bresciani Valeria Negrini e Marino Troncatti membri della Commissione Centrale di Beneficenza di Fondazione Cariplo.

TORNA ALLA HOMEPAGE